giovedì 1 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

FAVRIA – Inaugurato a Favria un impianto a biogas (FOTO)

Presso la Cascina Impero; intervento del Sindaco Bellone e di esponenti politici

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

FAVRIA – “C’è una Italia delle istituzioni oggi a Favria che crede nella storia del nostro territorio, che ha radici delle aziende agricole e ne perora il progresso”. Con queste parole i consiglieri regionali della Lega Salvini Piemonte Andrea Cane e Claudio Leone hanno salutato l’inaugurazione della centrale a biogas presso la Cascina Impero.
A tagliare il nastro la signora Gina, memoria e cuore pulsante della famiglia Abbà insieme al figlio Flavio e al Sindaco di Favria Vittorio Bellone, che con la sua Amministrazione comunale ha creduto nel progetto.


“Un orgoglio – ha detto Bellone – in un momento di difficoltà per molti vedere un imprenditore che investe, innova e soprattutto crede nel futuro”.
All’inaugurazione dell’impianto di Cascina Impero è intervenuto anche il presidente della Commissione permanente Agricoltura del Senato Gianpaolo Vallardi, con i Senatori Toni Iwobi e Pietro Pisani della Lega Salvini Premier ospiti del collega canavesano Cesare Pianasso e del deputato eporediese Alessandro Giglio Vigna.
“Un fiore all’occhiello per il Canavese – ha commentato il presidente della commissione Agricoltura del Consiglio regionale piemontese Claudio Leone, eletto nelle fila del Carroccio – l’impianto di Favria ha una potenza di 300Kw, che utilizza il refluo di autoproduzione della Cascina Impero. La zootecnia che tutela l’ambiente merita lo sguardo attento delle istituzioni che oggi tutti noi rappresentiamo”.


“Valorizzare la propria attività – ha concluso il vicepresidente leghista della commissione Sanità della Regione Andrea Cane – guardando anche alla sicurezza è lodevole. L’interramento dei liquami di origine agricola è la soluzione ottimale per limitare le perdite di azoto ammoniacale in atmosfera e controllare l’emissione di odori molesti. Un investimento che non è solo di carattere economico ma che è a beneficio della collettività canavesana”.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img