sabato 4 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

TORINO – Dopo i disordini in piazza il Questore incontra gli studenti

«Voglio una città dove non volino sempre i manganelli»

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

TORINO – «Voglio una città dove non volino sempre i manganelli». Sembrava una frase di circostanza, quella del sindaco di Torino, Stefano Lorusso, all’indomani degli scontri in piazza tra studenti (che protestavano per la morte, a Udine, di un ragazzo come loro nel suo ultimo giorno di stage in un’azienda) e forze dell’ordine.

Invece quella frase ha avuto un seguito. Il tema, infatti, è stato affrontato dal Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è riunito ieri, mercoledì 2, in Prefettura. Tra i partecipanti, oltre a Lorusso nella doppia veste di sindaco di Torino e di sindaco della Città Metropolitana, il Questore di Torino e i comandanti provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.

In quella sede il sindaco ha ribadito la propria posizione, portando avanti l’esigenza di riannodare i fili del dialogo con la componente studentesca per allentare i rischi di tensioni. Invito accettato e condiviso dai rappresentanti delle Forze dell’Ordine, che dal canto loro hanno ribadito come l’obiettivo sia quello che le pubbliche manifestazioni possano svolgersi pacificamente. A questo fine nei prossimi giorni una delegazione degli studenti sarà ricevuta in Questura. «In merito alla delicata tematica si fa appello alla comprensione e al senso di responsabilità delle forze sociali, dei movimenti politici e di opinione, e a ogni singolo cittadino – dicono dalla Prefettura – affinché comprendano la gravità del momento, giuridicamente sancita dallo stato di emergenza tuttora vigente, e comprendano, altresì, che l’esercizio della libertà di manifestare è comunque garantita nel rispetto delle norme».

TORINO - Dopo i disordini in piazza il Questore incontra gli studenti

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img