giovedì 1 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

VOLPIANO – Il 15 febbraio si chiude la distribuzione dei pacchi alimentari

Una distribuzione, giunta alla terza fase, avviata nel settembre scorso, e che si è protratta per 22 settimane

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

VOLPIANO – Il termine ultimo è quello del 15 febbraio. In questa data si concluderà la distribuzione dei pacchi alimentari e di generi di prima necessità alle famiglia che hanno vissuto momenti di difficoltà a causa della pandemia. Una distribuzione, giunta alla terza fase, avviata nel settembre scorso, e che si è protratta per 22 settimane, gestita dal Comune con la collaborazione della Caritas e il supporto dei volontari di Protezione civile e di altre associazioni del territorio. Non solo, ma come spiegato dalla Caritas, per bocca di Mario Ferrero Merlino, un mano è arrivata anche da coloro che in una prima fase sono stati sostenuti grazie a questi pacchi, e che poi sono passati dall’altro lato della barricata, iniziando a loro volta ad aiutare le persone in difficoltà.

In totale sono state assistite 458 persone, pari a circa 155 nuclei famigliari: il tutto è stato finanziato con 80mila euro, in parte (48mila) provenienti dal ministero dell’Economia e Finanze, in parte (i restanti 32mila) dall’Unione Net.

«Doveroso rivolgere un ringraziamento alla Caritas parrocchiale per l’impegno e la collaborazione profusa in questo progetto – commenta il sindaco, Giovanni Panichelli – E con la Caritas altrettanto doveroso ringraziare la Protezione Civile, le associazioni d’arma, gli altri sodalizi del territorio e tutti i volontari che hanno reso possibile questo prezioso esempio di solidarietà».

volpiano pacchi alimentari

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img