venerdì 2 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

VOLPIANO – Il Comune stanzia 17mila euro a favore di interventi per bambini disabili

Le azioni finanziate sono indirizzate a bambini con esigenze educative speciali, o per le situazioni di disagio non certificato, come disturbi comportamentali o aggressività verso i compagni

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

VOLPIANO – Ammonta a 17mila euro il contributo stanziato dal Comune di Volpiano, erogato attraverso i servizi sociali dell’Unione Net, rivolto agli interventi educativo assistenziali a favore dei bambini disabili nelle scuole primarie del territorio.

Una misura adottata per la presenza sempre più elevata di bambini diversamente abili, in alcuni casi con situazioni di particolare gravità, per i quali è necessario continuare il progetto già avviato negli anni scorsi. Inoltre, l’interruzione delle attività in presenza a causa dell’emergenza sanitaria ha fatto emergere nuove situazioni: l’assegnazione dei docenti di sostegno, anche se correttamente commisurata al numero di bambini da seguire, non permette di garantire le ore necessarie all’integrazione di tutti i bimbi certificati, e in particolare modo di quelli che presentano situazioni più serie. Le azioni finanziate sono indirizzate a bambini con esigenze educative speciali, o per le situazioni di disagio non certificato, come disturbi comportamentali o aggressività verso i compagni.

«Gli interventi rivolti ai bambini con disabilità sono più efficaci se vengono attuati precocemente – spiega Irene Berardo, vicesindaco e assessora ai Servizi Sociali – Per questo lo stanziamento del Comune offre la possibilità di migliorare il futuro di tutti, con particolare attenzione ai temi dell’inclusione, argomento molto caro alla nostra Amministrazione, e su cui abbiamo deciso di investire». «Un aiuto importante – le fa eco l’assessora alla Scuola, Barbara Sapino – in un momento particolarmente difficile, in cui l’obbligo del distanziamento rende complicate le condivisioni, affinché gli alunni con disabilità possano apprendere sempre di più insieme agli altri, acquisendo autonomia e condividendo gli stessi obiettivi dei compagni».

volpiano irene berardo

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img