giovedì 9 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

CASELLE TORINESE – È Luca Kers a vincere il Contest “Valley by night”

Un progetto dell’associazione E.s.c.i. e dell’Assessora al Tempo libero Angela Grimaldi

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

CASELLE TORINESE – È canavesano. Il suo canale YouTube conta svariate migliaia di visualizzazione e si chiama Luca Kers.

È stato lui ad aggiudicarsi il contest “Valley by night”, portando a casa la possibilità di registrare un singolo e realizzarne il video al Milligan Studios di Ciriè. Già, perché il Natale casellese, grazie al lavoro dell’associazione E.s.c.i. e dell’assessora al Tempo libero Angela Grimaldi, è passato anche attraverso la musica urban, nell’ambito di un’iniziativa chiamata “Esci, ci vediamo al parco”, ambientata al Prato Fiera e al vicino Palatenda.

Una giornata divisa in due parti: la prima, nel pomeriggio, dedicata ai più piccoli, con giochi, racconti, attività ludico motorie e con l’immancabile visita di Babbo Natale e dei suoi elfi; la seconda, in serata, rivolta ai giovani musicisti rap e trap.

A sfidarsi, davanti ad un giuria di esperti, sono stati Lollo Push, Diste, Prpl Gang, Numa, Hydra e Royal, Save, Aniretak, Elle K, Papilla Bronx, Emzide, Estro, Mayd, Virus, Wario e Dreyan, gli ultimi tre casellesi, oltre al già citato Luca Kers, risultato poi il vincitore.

«Una giornata di aggregazione, leggerezza, sport e musica – commenta soddisfatta l’assessora GrimaldiUna prima parte con un’atmosfera emozionante, in cui le piccoli e i piccoli della nostra comunità hanno consegnato le loro letterine e immortalato alcuni istanti con Babbo Natale e i suoi aiutanti. Un calore di cui si sentiva bisogno: il tutto svolto nel rispetto delle disposizioni vigenti in materia di sicurezza, ma senza compromettere la riuscita della giornata. La serata, poi, ha lasciato spazio alla musica, da sempre espressione della società e strumento attraverso il quale si veicolano emozioni e problematiche. I generi più diffusi in quest’ultimo periodo tra gli adolescenti sono il trap, il rap ed il pop: forme artistiche con cui le nuove generazioni si esprimono e si rispecchiano. Se vogliamo che il futuro sia giovane, così come Caselle, non possiamo prescindere dal tendere l’orecchio a tutte le espressioni e i generi per conoscere e dialogare con le nuove generazioni senza rischiare di lasciare qualcuno indietro o figlio di stereotipi e, quindi, ai margini. “Valley by night” è stata, e speriamo sia anche in futuro, l’occasione per tessere un dialogo e dare un’opportunità di protagonismo agli adolescenti. Il vincitore Luca Kers ha ora la possibilità di incidere il proprio brano magari andando incontro ad un futuro di arte e di musica. Ringrazio l’associazione E.s.c.i. e lo Studio Milligan con la Giuria tutta per i loro contributi e per l’attenzione per la nostra città».

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img