lunedì 8 Agosto 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

BORGARO TORINESE – Dall’Amministrazione, agevolazioni per le associazioni cittadine

Diverse iniziative: contributi straordinari, riduzione delle somme da versare, proroga delle concessioni dei locali in scadenza...

BORGARO TORINESE – Le associazioni, i centri sportivi e quelli culturali sono stati tra i primi ad essere colpiti dalle conseguenze della pandemia, a causa della loro natura aggregativa. Una conseguenza che ha portato alla sospensione delle attività da febbraio a giugno 2020, e poi ad una lenta ripresa, seppure condizionata e limitata dalle norme anti contagio.

E inoltre, nel prosieguo del 2020, e nel corso del 2021, sono subentrate altri limitazioni, legate all’acuirsi della pandemia. Per andare incontro alle difficoltà vissute dai sodalizi, l’Amministrazione ha messo in campo diverse iniziative: contributi straordinari, riduzione delle somme da versare, proroga delle concessioni dei locali in scadenza, rinnovo delle convenzioni, presa d’atto dell’impossibilità di erogare prestazioni previste. Visto il perdurare della situazione di incertezza, l’Amministrazione ha deciso di agevolare ulteriormente le associazioni che dispongono di una sede comunale, prolungando di un anno le convenzioni per l’utilizzo di quei locali. Nel dettaglio, usufruiranno di questa possibilità la Pro Loco, per i locali di piazza Europa; l’Asd Borgaro Nobis 1965 per l’impianto positivo di via Santa Cristina; la Bocciofila Borgarese per i locali di via Volpiano; l’associazione Alpini per la sede di via Stura; l’associazione Pensionati Borgaresi per la sede di via Matteotti; l’associazione Sollievo per la sala polivalente di via Italia e l’Atletica Venturoli per il locale presso la pista Mennea di via Bertino.

Un atto che cerca in qualche modo di riequilibrare le situazione vissuta da queste associazioni, che hanno visto diminuire gli utenti accoglibili a causa delle restrizioni; la diminuzione complessiva degli utenti stessi; la possibilità che il perdurare della pandemia provochi ulteriori restrizioni e i maggiori costi che devono affrontare per rispettare le norme anti contagio.

borgaro bocciofila
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img