venerdì 9 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

OZEGNA – Eternit abbandonato, individuato il responsabile

Già autore di analoghi episodi in passato

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

OZEGNA – Sulla scia dell’iniziativa #taggailmaiale promossa da alcuni Comuni canavesani, anche il Sindaco di Ozegna, Sergio Bartoli, vuole sensibilizzare i suoi concittadini sul tema dell’abbandono incontrollato di rifiuti. In particolare il riferimento è l’abbandono di eternit avvenuto nella notte tra sabato 2 e domenica 3 ottobre scorsi nell’area esterna al Santuario della Madonna del Bosco di Ozegna.

“Grazie all’impegno dell’Amministrazione, – dichiara Bartoli – grazie al lavoro svolto dalla Polizia Locale di Ozegna e dalla Stazione Carabinieri di Agliè e grazie alla collaborazione di alcuni privati cittadini, nonché con l’aiuto della rete di videosorveglianza che è in continua espansione e che presto coprirà pressoché la totalità del territorio, è stato possibile individuare il responsabile dello scarico, che ovviamente è stato sanzionato a dovere ed ha dovuto provvedere a proprie spese a far recuperare e smaltire le lastre di eternit scaricate abusivamente. L’indagine è stata rapida perché, seppur con estrema delusione, non ho potuto far altro che constatare l’esattezza dei sospetti iniziali, ed è bastato seguirne gli spostamenti per scoprire che l’autore dei deplorevoli gesti è un individuo residente ad Ozegna, peraltro già in passato autore di episodi simili ad Ozegna ma anche in altri Comuni.”

E aggiunge: “Voglio sottolineare infine l’importanza di affidare i lavori, nella fattispecie quelli edili ma in linea generale ogni tipo di lavoro, a gente competente e con tutte le carte in regola per la loro esecuzione, e a non rivolgersi a fantomatiche imprese trovate su internet o sui social, magari più economiche ma non in regola e senza neppure la possibilità di far fattura perché, se dovesse esserci una prossima volta, le conseguenze per l’autore di misfatti simili, oltre che di natura amministrativa e pecuniaria, saranno anche penali e potrebbero interessare direttamente anche i committenti e i loro professionisti.
Facendo leva sul senso civico di ognuno – conclude Bartoli – colgo l’occasione per augurare a tutti di trascorrere delle serene festività.”

ozegna abbandono

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img