venerdì 9 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

RIVARA – Periodo elettrizzante: il paese è teatro del film di Roberto Gasparro (FOTO E VIDEO)

Il Sindaco Andriollo: “Questa iniziativa contribuirà a far conoscere in modo positivo la nostra Rivara e il Canavese”

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

RIVARA – È stato un periodo intenso ed elettrizzante quello che i rivaresi hanno vissuto in quest’ultimo mese grazie a Roberto Gasparro e allo staff di «35 mm produzioni srl», azienda di produzione e distribuzione cinematografica, che produce contenuti per il cinema e la tv. La piccola realtà altocanavesana è stata, infatti, teatro della sceneggiatura dell’ultimo film del regista torinese, «Stessi battiti – in salita come nella vita».

Il film racconta la storia di Federico, giovane diciassettenne, che attraverso lo studio, il lavoro e il duro allenamento lotta per realizzare il proprio sogno: diventare un ciclista professionista. Una bellissima storia di coraggio, di tenacia, di dedizione ad uno sport duro ed impegnativo quale il ciclismo vissuta attraverso la perseveranza e la passione del giovane con l’aiuto delle persone più importanti della sua vita.

Il giovane protagonista è interpretato da Riccardo Fiorio che, nonostante la giovane età, ha all’attivo la partecipazione in diversi musical quali Matilda, Grease, High School Musical e Mary Poppins. «Sono alla mia esperienza cinematografica e mi è piaciuto molto lavorare con Roberto. La trama poi mi ha rapito sin da subito perché racconta la storia di un ragazzo che, grazie alla propria caparbietà e forza e, nonostante le mille avversità si mette in gioco e, con coraggio e determinazione, cerca di realizzare il proprio sogno: diventare un ciclista professionista» commenta Riccardo.

rivara film gasparro5 Res

Al fianco di Riccardo c’è Rosella, alias Vittoria Chiolerio, promettente attrice protagonista di diversi spettacoli, insieme alla compagnia Torino Spettacoli, quali “Gelindo”, “Tutta colpa di Plauto”, “Finestre sul Po”, “Anfitrione” e “Fidanzato di Tutte”. « Sono alla mia primissima partecipazione in un film e anch’io come Riccardo sono rimasta colpita dalla sceneggiatura del film e mi sono perdutamente innamorata del mio personaggio. Rosella è una ragazza tenace e matura, nonostante la giovane età, che aiuterà Federico nel raggiungimento del suo sogno. Lei lo sprona, lo incoraggia a non mollare. Possiamo dire che è la sua voce interiore. Mi piace tutto di questo ambiente che non conoscevo, ma che mi ha totalmente coinvolta e stupita» confida Vittoria.

Completa la rosa di giovanissimi attori Francesco Isasca, protagonista, come Vittoria, di diversi rappresentazioni teatrali con la Torino spettacoli come “Il servo astuto”, “Anfitrione”, “Terza liceo 1939”, “Il Viaggio di Ulisse” e nel film interpreta l’antagonista di Federico, un ragazzo economicamente molto più agevolato ma a cui, probabilmente, manca la grinta e la passione del giovane protagonista.

Accanto a loro si affiancano attori veterani come Gianni Parisi, originario di San Giorgio a Cremano, che debutta giovanissimo in teatro con Massimo Troisi e Lello Arena. Già nel cast di altri film di Gasparro, come “Lui è mio padre” nel 2020, in questo film interpreta il papà di Federico: «Sono il papà di questo giovane che, proprio nel momento in cui ha più bisogno di lui, si trova in una condizione di depressione a causa del fallimento della sua compagnia teatrale. Ma sarà proprio grazie al figlio che riuscirà ad avere la forza per reagire e per aiutarlo nel raggiungimento del suo obiettivo» ha raccontato Parisi.

rivara film gasparro 1 Res

Accanto a lui, nel ruolo di sua moglie Filomena, c’è Stefania De Francesco, bellissima e simpaticissima attrice di numerose opere teatrali come “Hollywood, ritratto di un divo” con Massimo Ranieri e che dal 2007 interpreta Katia Cammarota nella soap opera di Rai 3 “Un posto al sole”. «Nel film sono la mamma di Federico e, come tutte le mamme, cerco di aiutare e spronare mio figlio in tutti i modi, come solo le mamme sanno fare, restando vicino anche al marito che sta vivendo un momento di difficoltà» racconta Stefania.

Una realizzazione, quella di questo film, che ha tra gli assoluti sostenitori primo cittadino di Rivara, Roberto Andriollo. «Quando a settembre abbiamo proiettato a Rivara uno dei film di Roberto sono rimasto molto colpito sia dalla storia che dalla regia del film. Sapendo da lui che avrebbe dovuto realizzare il suo prossimo film gli chiesto di cosa avesse avuto bisogno per realizzarlo. Dopo un paio di mesi di incontri, verifiche di fattibilità e ricerca fondi, eccoci qua. Sono fiero di poter dire che a Rivara si sta girando un film di elevato valore artistico. L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio della Regione Piemonte, del Consiglio Regionale, della Città Metropolitana di Torino, del nostro Comune, del Comune di Ozegna ed è supportata da sponsor di prestigio.

Questa iniziativa contribuirà a far conoscere in modo positivo la nostra Rivara e il Canavese. Più un paese è conosciuto e più può diventare polo di attrazione, non solo quando si organizzano eventi, ma anche per i visitatori. Questi ultimi potrebbero diventare dei nuovi residenti o investitori. Più il paese è conosciuto e più diventa facile per gli Amministratori essere ascoltati dagli Enti superiori» ha concluso Andriollo.

Non ci resta che aspettare la proiezione di questo film che tanto ha fatto, e sta facendo parlare (spesso a sproposito) i rivaresi.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img