venerdì 9 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

BORGOFRANCO D’IVREA – Celebrazioni in memoria del Gen.Prof.Ing. Luigi Broglio (FOTO)

110° anniversario della nascita e 20° anniversario della scomparsa

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

BORGOFRANCO D’IVREA – Si sono svolte a Borgofranco d’Ivrea, organizzate dall’Amministrazione comunale, le Celebrazioni del 110° anniversario della nascita e il 20° anniversario della scomparsa del Gen. Prof. Ing. Luigi Broglio, il padre delle attività aerospaziali italiane.

Il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini – che assieme al Gen. Luca Goretti, Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, ha accettato l’invito a far parte del Comitato d’Onore – ha inviato un messaggio nel quale si ricorda “furono l’ingegno e la tenacia del Generale a consentire al nostro Paese di raggiungere un traguardo straordinario (l’Italia fu il terzo Paese, dopo Unione Sovietica e Stati Uniti, a lanciare un proprio satellite nello spazio), lasciandoci un’eredità di competenze, di talento e di orgoglio nazionale di inestimabile valore, che ci ha proiettato verso un futuro di progresso scientifico e tecnologico.”
Nel suo messaggio il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha osservato che il Gen.Broglio costituisce “fonte d’ispirazione” nel momento in cui la nostra Regione sta operando “per divenire ‘hub’ del settore aerospaziale italiano, ambito nel quale già oggi possiamo vantare fortissima attrattività e che puntiamo a far divenire trainante nel panorama industriale regionale”.

Il Sindaco Fausto Francisca ha ricordato la tensione ideale, la fede religiosa e la modestia del Generale Broglio, che ha dedicato la propria vita al perseguimento dell’interesse nazionale.
“Grazie a lui l’Italia è stato il primo paese europeo a dotarsi di una base di lancio dei satelliti, in Kenya, e a creare il Centro Spaziale che porta il suo nome”. Il prof. Giuseppe Rao, Consigliere della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha coordinato il Convegno dedicato all’opera di Broglio, al ruolo dell’Italia nello Spazio e all’industria di settore in Piemonte, convegno a cui hanno partecipato rappresentanti dell’Aeronautica Militare,
dell’Università e dell’industria giunti da Roma e dal Piemonte. Particolarmente apprezzato l’intervento appassionato di Amerigo Vigliermo, tra i fondatori del Centro Etnologico Canavesano, che ha ricordato le origini borgofranchesi di Luigi Broglio. Al termine della mattinata sono state inaugurate, nel piazzale del Municipio, la targa in memoria di Luigi Broglio e l’installazione dell’artista Sandra Baruzzi dedicata al nostro concittadino.
Nel pomeriggio una delegazione dei partecipanti – guidata dal Sindaco Francisca – si è recata presso il Cimitero di Borgofranco per deporre una corona di fiori nella tomba dove riposa Luigi Broglio.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img