martedì 25 Gennaio 2022
spot_img
spot_img

CHIUSA PESIO (CN) – Escursionista di Centallo ritrovato senza vita sotto Punta Mirauda

Il 66enne non aveva fatto rientro; probabilmente è deceduto per un malore

CHIUSA PESIO (CN) – Intervento notturno dei tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese nel comune di Chiusa Pesio (CN) per un escursionista disperso dalla mattinata di ieri, martedì 28 settembre 2021. La chiamata per il mancato rientro è stata effettuata intorno alle 20.30 dai famigliari che hanno saputo fornire indicazioni precise sull’itinerario che il 66enne, residente a Centallo (CN), aveva intenzione di seguire.

Le squadre del Sasp e del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza si sono portate al Pian delle Gorre dove hanno iniziato a battere i sentieri a piedi. Intorno a mezzanotte il ritrovamento della salma, sotto la cima Mirauda, intorno a quota 2000 metri a valle del Gias Vaccarile, dove l’uomo è deceduto presumibilmente a causa di un malore. Il corpo è poi stato trasportato a valle in spalle e consegnato all’autoambulanza intorno alle 3.30 di questa mattina.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img