lunedì 8 Agosto 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

AGLIÈ – Contributi per il recupero delle facciate delle abitazioni nel centro storico

Iniziativa volta a recuperare e a riqualificare gli edifici sulla pubblica via

AGLIÈ – Al fine di incentivare la popolazione alladiese ad usufruire del bonus governativo denominato “bonus facciate” introdotto dalla legge di bilancio e prorogato al 2021, l’Amministrazione Comunale intende promuovere un ulteriore incentivo, in aggiunta alla concessione gratuita di suolo pubblico già in essere, finalizzato al recupero e al rinnovo delle facciate degli edifici prospicienti la pubblica via del centro storico che rappresenta il fulcro dell’affluenza turistica, poiché intimamente connesso con il maestoso Castello Ducale.

“L’iniziativa è volta ad incentivare i privati al recupero del centro storico, mediante la concretizzazione di buone pratiche per riqualificare il tessuto urbano alladiese; un processo di condivisione di intenti per dare maggior prestigio al un paese ricco di storia, cultura, tradizioni, spirito di accoglienza e ospitalità” dichiara l’Assessore all’urbanistica Silvia Maffeo.

Il Comune ritiene pertanto di sostenere i proprietari privati mediante la pubblicazione di un bando con validità, per l’anno corrente, sino al 1.12.2021, offrendo un incentivo sotto forma di contributo a fondo perduto calcolato sulla superficie di intervento prospiciente su spazio pubblico, sino ad un massimo di Euro 3.000,00 sullo stesso edificio in base alla graduatoria stilata sulla base del criterio cronologico di presentazione dell’istanza sino ad esaurimento dei fondi stanziati per l’anno di riferimento.

Il contributo è erogabile ai proprietari persone fisiche (o titolari di altro diritto reale, o conduttori o amministratori di condominio) di edifici ricadenti nel territorio comunale che presentano affaccio sulla pubblica via, su una piazza o su uno spazio pubblico rientranti nella zona perimetrata dal Piano Regolatore Comunale come “CS centro storico”.

Per interventi si intendono quelli di recupero e restauro delle facciate degli edifici, così come annoverati dall’articolo 1, commi 219-224, della legge 27 dicembre 2019 n. 160 (legge di bilancio 2020) per migliorare l’aspetto di città e borghi, comprendenti altresì le opere di manutenzione ordinaria -minimo di rifacimento di intonaco (ove necessario) e tinteggiatura dell’intero sviluppo verticale della facciata e/o dei portici, nella tinteggiatura degli infissi (ove possibile) e delle ringhiere dei balconi;

“La riqualificazione del tessuto urbano – dichiara il Sindaco Marco Succio – è da sempre una priorità della nostra Amministrazione. Su proposta dell’Assessore all’Urbanistica Silvia Maffeo, condivisa dall’intera Amministrazione, abbiamo pertanto deciso di provvedere all’erogazione di un contributo comunale, che sommato a quanto previsto dal cosiddetto “bonus facciate” ne renderà ancora più appetibile l’applicazione, portandola ad essere un’occasione di intervento unica e probabilmente irripetibile. L’obiettivo è naturalmente quello di rendere più gradevole il tessuto urbano del centro storico, a beneficio dei cittadini alladiesi e dei turisti, per i quali cercheremo in questo modo di migliorare l’impatto visivo e di conseguenza anche l’attrattività dell’intero sistema paese.”

Aglie comune
LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img