domenica 25 Settembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

SAN BENIGNO CANAVESE – Si introducono di notte in piscina; indagini in corso

Gli allarmi della struttura sono scattati, e il Sindaco, avvisato dal gestore, ha visionato le immagini riprese dalle videocamere che immortalano una decina di persone che scavalcano la cancellata

SAN BENIGNO CANAVESE – Nella notte tra il 15 e il 16 agosto, si sono introdotti nella piscina comunale a San Benigno Canavese. Una bravata rilevata dai sistemi di allarme presenti nella struttura.

Il gestore ha segnalato l’accaduto al Sindaco Giorgio Enrico Culasso. È stata richiesta dal gestore l’analisi delle registrazioni acquisite dal sistema di video sorveglianza di proprietà del Comune dalle quali è emerso che una quindicina di persone, in maggioranza adulti con bambini al seguito, sono arrivate a bordo di 5 auto; una decina di queste sono state riprese mentre si introducevano scavalcando la cancellata per poi utilizzare a piacimento la piscina.

Il Sindaco Giorgio Enrico Culasso, in qualità di pubblico detentore delle immagini registrate, ha presentato denuncia al Comando dei Carabinieri di Volpiano per il reato di “violazione di domicilio”.

Sono in corso da parte dei responsabili dell’Arma dei Carabinieri le indagini volte ad individuare tutti gli autori del reato.

“Questo episodio – afferma l’Amministrazione Comunale conferma la validità degli investimenti effettuati in tema di videosorveglianza del territorio Comunale. Come è possibile che adulti (vaccinati ???) adottino simili comportamenti? Sono poche le persone che manifestano simili intollerabili comportamenti cui comunque va rivolto un appello: meditate gente, meditate, per amore dei vostri figli e dei vostri nipoti per rilasciare a loro un mondo migliore. Cosa che, al momento, non state facendo.”

cc auto 3
LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img