spot_img
martedì 21 Settembre 2021
martedì, Settembre 21, 2021

RIVAROLO CANAVESE – Tari raddoppiata, ancora aumentata dallo scorso anno

Esplode la protesta dei rivarolesi sui social

RIVAROLO CANAVESE – I rivarolesi hanno ricevuto le bollette della Tari 2021. E se lo scorso anno erano già raddoppiate, con il sistema acconto e saldo, quest’anno c’è addirittura un aumento rispetto la precedenti.

Suddivise in quattro rate (non più in tre), la maggior parte delle bollette destinate alle utenze domestiche hanno un importo che supera i 200 euro e in alcuni casi (a seconda della dimensione dell’abitazione e del numero dei componenti famigliari) arriva anche a 500 euro. L’anno scorso era già raddoppiata, ma i cittadini l’avevano inteso come un caso isolato, cosa che non è. E non solo: rispetto allo scorso anno molti pagano ancora una trentina di euro in più, pur non avendo aggiunto elementi in famiglia o ampliato l’abitazione.

Una stangata che non può passare inosservata. Ed esplode la protesta sui social, dove si ipotizza di creare un comitato cittadino.

Dallo scorso anno il costo dello spazzamento non viene più coperto dal Comune ma ripartito tra i cittadini. E molti si chiedono il motivo per cui devono pagare una cifra così alta, in considerazione del fatto che le strade spazzate sono solo le vie principali, e che non si può certo affermare che la città sia pulitissima.

Il Consigliere Roberto Bonome commenta sui social che in alcuni casi è stato sbagliato il numero di occupanti, e consiglia di controllare nella sezione dettaglio tributo.

I cittadini intanto, sempre sui social, si scagliano contro l’Amministrazione comunale che, sebbene l’importo non vada al Comune, non viene fatto nulla per sostenere i cittadini, considerando il momento di crisi.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img