mercoledì 4 Agosto 2021
mercoledì, Agosto 4, 2021
spot_img

SAN GIORGIO CANAVESE – Inaugurato il Mercato Settimanale della Terra e della Biodiversità (FOTO)

Numerosi produttori posizionati lungo via Cavour, in un piano logistico ben definito

SAN GIORGIO CANAVESE – Un ‘inaugurazione simbolica quella che si è tenuta questa mattina, martedì 15 giugno 2021, a San Giorgio Canavese.

Torna infatti ampliato, il Mercato Settimanale della Terra e della Biodiversità di San Giorgio Canavese, nella nuova via dedicata ai produttori: via Cavour.

Diversi gli “attori” in campo per questo progetto di valorizzazione dei prodotti del territorio, ma, soprattutto, della loro qualità. Oltre al Comune di San Giorgio Canavese, sono coinvolti, e sono intervenuti questa mattina, la Città Metropolitana, Coldiretti (entrambi partner nel progetto Alcotra 2014-2020 Piter “Graies Lab” Progetto N. 4591 “Socialab” – Relativamente al Wp 4.1 “Creazione e Sviluppo di Luoghi Condivisi”, Ciss-Ac, la Casa di Riposo, le Associazioni Michela e La Bottega delle Possibilità.

Il Mercato è gestito dal Comune con un regolamento realizzato in condivisione con Coldiretti, e i produttori non pagano la Tosap. L’iniziativa è parte di un progetto più ampio che va a coinvolgere le scuole, con i prodotti di qualità del territorio cucinati nella mensa scolastica e serviti a ragazzi accompagnati dalla spiegazione su cosa stanno mangiando. E la Casa di Riposo, con i prodotti dei produttori acquistati e cucinati per gli ospiti della struttura.

Un progetto in cui l’Amministrazione di San Giorgio, e in primis il Sindaco Andrea Zanusso, crede molto. L’idea è quella di animare il Mercato Settimanale della Terra e della Biodiversità, per coinvolgere gli utenti e i produttori.

Referenti per la gestione sono Maria ed Elga e un’operatore di Comunità figura messa a disposizione dal Ciss-Ac.

“Un progetto importante che è anche un luogo e condiviso”.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img