sabato 19 Giugno 2021
sabato, Giugno 19, 2021
spot_img

CANAVESE – Il saluto di commiato dall’Asl To4, di Luigi Vercellino

Da oggi Direttore Generale all'Asl di Alessandria

CANAVESE – Luigi Vercellino, da oggi, 1 giugno, Direttore Generale dell’Asl di Alessandria, ha inviato un saluto di commiato dall’Asl To4, dove ha svolto il ruolo di Commissario Generale. Lo pubblichiamo integralmente:

“Questa Direzione è in carico dallo scorso 1 settembre, a oggi, sono passati nove mesi. Eppure a ripercorrerti, con le tante cose successe, sembrano molti di più; e tante mi sembrano le cose che le persone che lavorano in questa Azienda hanno realizzato. Tanto per citarne alcune:

– l’organizzazione sul territorio, in sinergia con le Amministrazioni comunali, di tre nuovi Hot spot per l’esecuzione di tamponi molecolari tradizionali (a Chivasso, a Ivrea, a Locana), che si sono aggiunti ai tre già disponibili (a Castellarmonte, a Lanzo,. a Settimo Torinese) e l’organizzazione di due nuovi Hot spot dedicati all’esecuzione di tamponi antigenicì rapidi (a Cavagnolo e a Rivarolo). Soltanto negli Hot spot territoriali sono stati effettuati 145.051 tamponi molecolari tradizionali (dal 23/09/2020) e 16.834 tamponi antigenici rapidi (dal 16/11/2020);

– 43.791 persone seguite in contact tracing;

– due Ospedali, Cuorgnè e Lanzo, ttrasformati completamente in Covid Hospital;

– fino a 567 posti letto trasformati in posti letto Covid complessivamente nei Presidi ospedalieri aziendali e presso l’Ospedale di Settimo Torinese nel periodo di picco della terza ondata, nello scorso mese di novembre;

– 3.506 persone Covid positive seguite a domicilio, anche a distanza, dalle USCA (Unità Speciali di Continuità Assistenziale);

– l’organizzazione, in stretta collaborazione con le Amministrazioni comunali, di una rete costituita da 19 Centri vaccinali anti Covid territoriali Hub ospedalieri e il supporto del privato accreditato. Dal 31 dicembre scorso, giorno di inizio delle vaccinazioni anti Covid, sono state somministrate 269.239 dosi di vaccino (i soggetti vaccinati totali sono stati 181 659, di questi hanno completato il ciclo vaccinale in 87.580:e 94.079 hanno ricevuto solo la prima dose).

E nel contempo è stato massimo lo sforzo per mantenere ai livelli più elevati possibile l’attività ordinaria.

Voglio e devo ringraziare chi ha reso possibile tutto ciò.

Il personale sanitario, tecnico e amministrativo dell’Asl che ha sostenuto sulle proprie spalle il carico maggiore di questa pandemia.

I Medici di Medicina Generale per la grande disponibilità dimostrata, in particolare nella campagna vaccinale.

I Sindaci, che hanno messo a disposizione le Amministrazioni comunali; insieme si è creata una rete sanitaria efficace.

I Volontari tutti, senza i quali non sarebbe stato possibile gestire i presidi sanitari di emergenza, cioè gli Hot spot per i tamponi e i centri vaccinali.

Le Forze dell’Ordine, per il costante supporto.

I Sindacati, per lo spirito collaborativo e costruttivo e per la insostituibile funzione di “collante” e di sostegno durante questa pandemia.

I Giornalisti, perchè nella quasi totalità hanno saputo svolgere con efficacia la funzione di informazione sanitaria.

Sono stati mesi duri e faticosi per tutti, ma li ricorderò soprattutto per la grande passione con cui si è lavorato e si sta lavorando. Auguro buon lavoro a chi mi subentrerà, buona fortuna a tutti e, spero, arrivederci.”

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img