venerdì 23 Aprile 2021

BRANDIZZO – Lavoratori Ipb in protesta per la comunicazione di cessata attività

L'azienda ha deciso di chiudere per mancanza di ordini e perdite economiche continue

BRANDIZZO – Domani, giovedì 4 marzo, dalle 9 alle 13, i lavoratori della IPB di Brandizzo, storica azienda che da 50 anni opera nel settore della costruzione stampi e che occupa 69 dipendenti, saranno in presidio davanti allo stabilimento.

A renderlo noto sono i Sindacati Fiom e Uilm di Torino.

I lavoratori protesteranno contro la comunicazione di cessata attività per lo stabilimento italiano arrivata la scorsa settimana, motivata dall’azienda con una perdurante mancanza di ordini e conseguenti perdite economiche.

L’iniziativa è stata organizzata anche per chiedere all’azienda di utilizzare tutti gli strumenti a disposizione per la tutela dei lavoratori, a partire dalla cassa integrazione per cessata attività prevista in casi come questo.

urbanlungo

Leggi anche...

spot_img