domenica 25 Luglio 2021
domenica, Luglio 25, 2021
spot_img

AGLIÈ – Inaugurata la pista di atterraggio in notturna per l’elisoccorso 118 (FOTO E VIDEO)

Alla presenza dell'Amministrazione comunale alladiese, dei Sindaci e degli operatori del settore

AGLIÈ – Ieri sera, sabato 27 febbraio, è stata inaugurata, alla sola presenza dei sindaci, degli addetti ai lavori e dei giornalisti, la pista di atterraggio in notturna per l’elisoccorso 118.

L’elicottero del 118 è atterrato intorno alle 20, sulla pista dei campi sportivi. L’Amministrazione comunale di Agliè ha omaggiato gli operatori atterrati con un paniere di prodotti tipici locali, come forma di ringraziamento per il lavoro svolto, spesso anche in condizioni estreme.

Pochi minuti, e l’elisoccorso è ripartito per un intervento in provincia di Cuneo.

“Altri comuni hanno per primi aderito a questo progetto – ha dichiarato il Sindaco Marco Succio – perchè è davvero importante. Ora l’abbiamo anche qui ad Agliè, non solo per noi, ma anche per i territori limitrofi. Necessario per poter agire in tempestività e salvare vite. Ovviamente ci auguriamo di doverla utilizzare il meno possibile. Ringrazio in particolare il Direttore del S.C Elisoccorso 118 Roberto Vacca, il Coordinatore Commissione Tecnica Regionale Elisoccorso Roberto Colombo per la disponibilità e la professionalità dimostrata, l’S.S.D Agliè Valle Sacra che ha in gestione l’impianto sportivo e gli uffici comunali che hanno gestito i lavori necessari per ottenere l’omologazione, sotto il coordinamento del Vicesindaco Gianni Roscio che ha fortemente promosso questa iniziativa.”

urbanlungo

“L’area prescelta per l’attività dell’elisuperficie è quella all’interno del Campo Sportivo Comunale “la Bumbunera” che l’Amministrazione Comunale ha provveduto a sistemare e rendere accessibile secondo i parametri richiesti dal 118. – Ha aggiunto il vice Sindaco Gianni Roscio – Il campo sportivo, già attrezzato con impianto di illuminazione, è accessibile attraverso un cancello carraio, apribile con un codice numerico. Nel mese di novembre la Commissione Tecnica Regionale Elisoccorso, ha effettuato un sopralluogo presso il Sito Operativo HEMS, che ha dato un primo parere favorevole, cui è seguita la relazione contenente le prescrizioni tecniche e le indicazioni per l’installazione di una adeguata cartellonistica stradale per indirizzare i mezzi e il personale verso l’accesso dell’area di atterraggio riservata. Le operazioni di collaudo del sito, consistenti anche nella ricognizione aerea della zona prima dell’atterraggio e nella verifica delle strutture e degli impianti necessari al corretto e funzionale utilizzo in caso di emergenza, hanno avuto tutte esito positivo e pertanto il sito sarà da oggi inserito negli elenchi ufficiali a disposizione degli organismi di soccorso”.

Presente alla cerimonia anche il Coordinatore Commissione Tecnica Regionale Elisoccorso Roberto Colombo, che, oltre a portare i saluti dell’Assessorato Regionale alla Sanità, e ha ringraziato tutti gli operatori che lavorano perchè questo servizio possa funzionare e le vite possano essere salvate. “Un servizio nato in via sperimentale 32 anni fa, che nel tempo è migliorato. Oltre 30 anni fa il Piemonte, l’Emilia Romagna e la Lombardia facevano le prime prove con l’elicottero che all’epoca si chiamava Aci116, poi siamo cresciuti, abbiamo fatto esperienza, e ora questo è un vanto, un orgoglio piemontese, perchè oggi abbiamo un servizio di soccorso che è tra i migliori in Europa.”

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img