lunedì 26 Luglio 2021
lunedì, Luglio 26, 2021
spot_img

CIRIÈ – Approvato e pubblicato l’albo comunale delle associazioni ciriacesi

Sono 71 le realtà che si sono iscritte, nonostante il 2020 le abbia bloccate tra mille difficoltà

CIRIÈ – È stato approvato dalla Giunta di Cirié ed è stato pubblicato su www.cirie.net l’Albo comunale delle Associazioni ciriacesi aggiornato al 2021.

L’Albo, che costituisce uno strumento di riferimento privilegiato riguardo alle associazioni operanti sul nostro territorio, riunisce quest’anno ben settantuno realtà, con un ambito di intervento che spazia dal settore socio-assistenziale, umanitario e di impegno civile alle attività culturali scientifiche ed educative, dalle  tematiche legate allo sviluppo ambientale a quelle ricreative e sportive, o di sviluppo economico.

Un numero molto significativo, che dimostra  la tenuta del terzo settore nella città e anche la sua capacità di evolversi e di adeguarsi anche a momenti particolarmente difficili, quale è quello che stiamo attraversando.

“La Città di Ciriè può vantare un tessuto associativo ricco e dinamico, capace di crescere e di reinventarsi, e questo anche grazie al costante impegno dei numerosi volontari  – dichiara il Sindaco Loredana Devietti – Sono ben 71 le realtà che hanno confermato, o chiesto per la prima volta, l’iscrizione al nostro Albo.  Mai come nel 2020, durante l’emergenza che ci ha messi e ancora ci sta mettendo a dura prova, l’operato e la disponibilità del mondo associativo si sono rivelati in tutta la loro importanza. E’ anche grazie all’aiuto e alla collaborazione delle associazioni, e dei loro volontari, che siamo stati in grado di dare risposte pronte ed efficaci in molte situazioni, e per questo meritano tutta la nostra gratitudine. Il pensiero però va anche alle tante realtà sportive, ricreative e culturali che, a causa del Covid-19, hanno dovuto sospendere la loro attività: confidiamo che, in tempi brevi, possano anch’esse riprendere la consueta operatività, tornando a fornire il loro prezioso servizio a favore della collettività.”

urbanlungo
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img