mercoledì 27 Gennaio 2021

RIVAROLO CANAVESE – La sirena è suonata per ricordare i Vigili del Fuoco caduti nel 1958

La brevissima cerimonia si è svolta in forma privata nel rispetto delle normative anti-Covid

RIVAROLO CANAVESE – Una commemorazione breve e contenuta a causa delle normative anti-covid, quella che si è tenuta ieri sera, sabato 2 gennaio, per ricordare i Vigili del Fuoco che persero la vita il 2 gennaio 1958.

Una sparuta rappresentanza dei Vigili del Fuoco di Rivarolo si è recata con il Sindaco Alberto Rostagno al cippo posizionato al passaggio a livello in via Favria per deporre un omaggio floreale in memoria di Giacomo Gindro, Antonio Merlo, Domenico Porello e Renè Sacchi.
La squadra si stava recando a Rocca Canavese per un incendio, quando, al passaggio a livello, il loro mezzo fu travolto dalla littorina della Canavesana. Nella tragedia rimasero feriti altri quatto Vigili del Fuoco: Secondo Furno, Domenico Milano, Ezio Porello e Domenico Vecchia.

Come ogni anno i Vigili del Fuoco Volontari di Rivarolo Canavese hanno voluto ricordare i colleghi.
Il suono della sirena dei Pompieri, come ogni 2 gennaio, è riecheggiata tagliando il silenzio della fredda serata invernale.

urbanlungo

Leggi anche...