domenica 16 Maggio 2021
domenica, Maggio 16, 2021
spot_img

Usa, Biden: “Ho chiesto a Fauci di restare” 

“Indossare la mascherina per cento giorni, non per sempre. Cento giorni. E penso assisteremo a una riduzione significativa” dei contagi da coronavirus. Sui suoi primi 100 giorni alla Casa Bianca Joe Biden ha annunciato che inviterà gli americani a indossare la mascherina. E, in un’intervista alla Cnn, il presidente eletto ha confermato di aver chiesto ad Anthony Fauci, direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases, di “restare nello stesso ruolo che ha avuto con i precedenti presidenti”. “Gli ho chiesto di essere capo consulente medico anche per me e di far parte del Covid team”, ha affermato Biden nell’intervista, la prima dal voto con la vice presidente eletta Kamala Harris.

Il presidente eletto ha detto che sarà “felice” di farsi somministrare in pubblico il vaccino anti-Covid appena Fauci annuncerà che è sicuro. “Le persone hanno perso fiducia nell’efficacia del vaccino – ha affermato alla Cnn – Ed è importante quello che fanno il presidente e il vice presidente”. Anche Kamala Harris ha assicurato che farà il vaccino, dopo la discesa in campo dei tre ex presidenti americani Barack Obama, George W. Bush e Bill Clinton per sostenere la campagna di vaccinazione anti-Covid.

Nell’intervista, Biden ha definito “un buon inizio” il pacchetto da 900 miliardi di dollari proposto con un’iniziativa bipartisan per sostenere cittadini e imprese nel mezzo dell’emergenza coronavirus. Secondo il presidente eletto, “c’è immediatamente bisogno” tra l’altro di “un sostegno per le persone che saranno sfrattate dalle case in cui vivono dopo Natale perché non riescono più a pagare l’affitto” e anche di “un sostegno per il pagamento dei mutui”. Dunque il pacchetto sarebbe un “buon inizio”, ma servono più aiuti anche perché “le persone stanno davvero soffrendo” e sono “molto spaventate”.

Biden non ha poi nascosto preoccupazione per le indiscrezioni sulla grazia preventiva che Donald Trump potrebbe concedere ai suoi figli e a Rudy Giuliani, ma anche a sé stesso, prima di lasciare la Casa Bianca. Preoccupato, ha detto alla Cnn, per il “precedente” che si verrebbe a creare e per come “il resto del mondo” vede gli Usa. Il Dipartimento della Giustizia, ha aggiunto, “opererà in modo indipendente”. “Non dirò loro cosa devono fare e cosa non devono – ha affermato – Non dirò loro di procedere con A, B o C. Non è questo il ruolo. Non è il mio Dipartimento della Giustizia, è il Dipartimento della Giustizia dei cittadini”. E ha concluso parlando di quello che sarà un approccio “completamente diverso al sistema giudiziario”.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img