mercoledì 27 Gennaio 2021

VENARIA REALE – La Giunta ha approvato una serie di lavori in città

Sono opere aggiuntive al progetto “Venaria fa centro in periferia”

VENARIA REALE – Su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Di Bella, la Giunta comunale presieduta dal sindaco Fabio Giulivi, nella seduta del 16 novembre, ha approvato alcune opere aggiuntive al progetto “Venaria fa centro in periferia”, grazie alla disponibilità di fondi derivanti dal recupero dei ribassi di gara. 

Ecco l’elenco delle opere approvate che partiranno a breve:

Rifacimento manto stradale nel tratto via Druento e accesso park Centro commerciale e pulizia caditoie corso Garibaldi:  l’intervento si rende indispensabile per completare i lavori di riqualificazione dei manti stradali realizzati, e migliorare la durabilità delle nuove pavimentazioni. È prevista la pulizia e lo spurgo delle stesse caditoie presenti lungo il tratto di corso Garibaldi, oggetto dei lavori in appalto;

Corso Niccolò Machiavelli: l’intervento si rende indispensabile per far fronte al forte degrado ed evitare la completa compromissione del tratto compreso tra via Guarini e via Barbi Cinti. Inoltre, per implementare i livelli di sicurezza;

Rotatoria corso G. Garibaldi/viale Industrie: l’intervento si rende indispensabile lungo la corsia laterale est della rotatoria semaforizzata sull’intersezione Garibaldi/Industrie, in quanto si riscontrano forti deterioramenti della carreggiata;

Via Verga: l’intervento si rende indispensabile in quanto la via presenta numerose rotture e ripristini provvisori e continui. Il provvedimento previsto interessa la parte centrale e più compromessa della carreggiata.

Gallo Praile, modifica incrocio via Pretegiani – via Paganelli: un primo intervento di mitigazione della velocità è stato già realizzato nell’ambito dei lavori. Questi ulteriori lavori di allineamento delle carreggiate mediante rimodellamento delle banchine laterali, si rende indispensabile alla luce dei comportamenti rilevati a seguito di puntuali monitoraggi e la ancora insufficiente percezione di sicurezza da parte dei numerosi cittadini, per implementare lo standard di sicurezza effettiva e percepita;

Via Piave: lavori di manutenzione indispensabili e migliorativi, in quanto la via presenta numerose rotture e ripristini provvisori e continui. I lavori previsti interessano la parte centrale e più compromessa della carreggiata;

Via Barbi Cinti – realizzazione di due piattaforme pedonali rialzate, presso numero civico 71 di via Barbi Cinti ed in prossimità dell’intersezione con via Giolitti: un primo intervento di mitigazione della velocità su via Barbi Cinti è stato già realizzato in appalto, ovvero l’incrocio rialzato tra via Barbi Cinti e via Guido Rossa. Questo ulteriore lavoro, si rende indispensabile alla luce della estensione della via, che consente agli utenti di riprendere velocità, a dei comportamenti rilevati sull’asse stradale, e la ancora insufficiente percezione di sicurezza da parte dei numerosi cittadini;

Via Giolitti: l’intervento manutentivo si rende indispensabile, in quanto la via ha un marciapiede su cui crepe e discontinuità rendono disagevole e pericoloso il grande flusso di pedoni, richiamato dalla scuola 8 Marzo, che sulla via ha l’accesso principale. Si prevede la fresatura ed il rifacimento del tappeto sul marciapiede del lato nord.

urbanlungo

Leggi anche...