lunedì 30 Novembre 2020

Covid, Crisanti: “Morti aumenteranno, lockdown ci sarà”

“Il lockdown arriverà dopo Natale. Se i morti aumentano, arriverà prima”. E’ la riflessione del professor Andrea Crisanti, che interviene a Piazzapulita sull’emergenza coronavirus e sulla necessità di adottare misure più rigide per arginare il contagio. “Ci sono piccole oscillazioni nei dati, sembra che siamo in una situazione più o meno di stabilità con un numero di contagi impressionante. Fatte le debite proporzioni, siamo in una situazione simile a quella di inizio marzo. L’ondata dei decessi deve ancora arrivare, è nella logica dei numeri. Stiamo vedendo i decessi legati ad infezioni che si sono verificate 2-3 settimane fa. E’ nell’ordine delle cose” un lockdown nazionale.

“Con queste misure i contagi non diminuiranno, penso che si cerchi di scavallare il Natale per fare il lockdown dopo. A meno che non si arrivi a 1000 morti al giorno e a quel punto la spinta sociale sarà superiore agli interessi economici. Che Natale passeremo? Tutto dipenderà dalla spinta emotiva legata al numero dei decessi. Se aumentano, non credo si possa evitare il lockdown. Se i decessi rimangono a questo livello, il lockdown arriverà dopo Natale”, aggiunge.

(Fonte Agenzia di stampa AdnKronos)

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

Covid, Guerra: “Ancora qualche giorno di sofferenza, ma picco sembra superato”

Sull'epidemia di coronavirus in Italia "ci possiamo aspettare ancora qualche giorno di sofferenza poi vedremo diminuire questa tristissima curva di letalità. Superato il picco?...

Covid, Zaia: “Terza ondata probabile, forse anche una quarta” 

"Nessuno può escludere che possa arrivare anche la terza ondata e forse la quarta, l'importante è essere preparati. Con questo virus dovremmo imparare a...

L’epidemiologo: “Possibile nuova sferzata Covid a primavera” 

Il Covid "continuerà a circolare, forse staremo più tranquilli per Natale, ma non è detto che a primavera non riemerga con la forza di...

Natale 2020 e covid, cosa potrebbe cambiare 

Festività sobrie in arrivo, con un Natale 2020 all'insegna delle restrizioni fra zona rosse e arancioni. Ma, forse e con gli occhi sempre puntati...

Fontana: “Il 27 novembre chiederemo zona arancione per la Lombardia” 

“Tecnicamente da venerdì i parametri della Regione Lombardia ci dicono che siamo già entrati in zona arancione. Il Dpcm però ci impone che questi...

Ultime News

PIEMONTE – Il consigliere regionale canavesano Mauro Fava sull’ingresso in zona arancione

PIEMONTE - Con gli ultimi provvedimenti del Governo, il Piemonte è passato da zona rossa a zona arancione, riducendo quindi il livello di allerta...

VENARIA REALE – La Giunta ha approvato una serie di lavori in città

VENARIA REALE - Su proposta dell'assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Di Bella, la Giunta comunale presieduta dal sindaco Fabio Giulivi, nella seduta del 16...

VALLO TORINESE – Salvata una femmina di capriolo caduta in una cisterna per l’irrigazione (FOTO)

VALLO TORINESE - Salvataggio a buon fine nel pomeriggio di domenica 29 novembre per una femmina di capriolo che era caduta in una cisterna...

TORINO – “Delivery” della droga, arrestati due pusher di 18 e 35 anni (VIDEO)

TORINO - “Delivery” della droga. Per evitare le multe ai loro clienti e soprattutto per non perderli, consegnavano la droga a domicilio. Due pusher...

PIEMONTE – Asl: gare truccate, frode e corruzione; coinvolta anche l’Asl To4 (VIDEO)

PIEMONTE – C'è anche l'Asl To4 nel mirino della Procura della Repubblica, per gare truccate, frodi nelle pubbliche forniture e corruzione. L'operazione della Guardia di...