domenica 7 Marzo 2021

VOLPIANO – Il Comune istituisce l’albo delle baby sitter

È già operativo; concluso il corso di formazione, l'elenco consultabile sul sito istituzionale

VOLPIANO – È terminato il percorso di formazione legato al progetto «Family Care Volpiano», finalizzato all’istituzione dell’albo comunale delle baby sitter: sono nove le persone che hanno superato il corso base, con 50 ore di lezioni suddivise tra psicologia, comunicazione, animazione, legislazione, primo soccorso e sicurezza.

L’albo è liberamente consultabile sul sito web del Comune di Volpiano, per consentire alle famiglie di contattare direttamente le baby sitter, sia per servizi occasionali che per attività continuative.

Positivi i giudizi espressi dalle partecipanti, ecco alcune testimonianze: «Gli insegnanti sono stati molto bravi, anche a trasmetterci entusiasmo per questo lavoro, e ci siamo anche divertite», «Ci hanno aiutato a capire alcune cose che non sono scontate; mi è piaciuta molto la parte sulla drammatizzazione e quella sulla psicologia», «È stata un’esperienza molto utile, era la prima volta che partecipavo a un corso di questo tipo ed è stato molto interessante, ad esempio la parte sul teatro».

«Il progetto Family Care Volpiano – sottolineano gli uffici comunali – è un’azione di supporto concreta alle necessità delle famiglie volpianesi, non solo quale opportunità di occupazione e custodia dei propri ragazzi, in età scolare, in questo eccezionale momento di contrasto alla diffusione del virus Covid-19, ma come più ampia ed articolata opportunità di soluzione della conciliazione tempo-lavoro-vita domestica, che le famiglie, oggi più che mai, sono costrette ad affrontare».

urbanlungo

Leggi anche...