mercoledì 2 Dicembre 2020

TORINO – Aggredito infermiere al pre-triage del Giovanni Bosco

L'aggressore, un 47enne italiano, è stato denunciato a piede libero; 30 giorni di prognosi per l'infermiere che ha riportato la rottura del setto nasale

TORINO – Sabato sera, poco dopo le 23 gli agenti della Squadra Volante sono intervenuti all’ospedale San Giovanni Bosco per la presenza di una persona molesta nei confronti del personale sanitario.

I poliziotti si sono recati presso la tenda dove si effettua il pre-triage e hanno raccolto il racconto di un infermiere che ha detto loro di essere stato aggredito.

Poco prima, infatti era arrivato un uomo, un quarantasettenne italiano che aveva riferito di stare male dopo che si erano ripresentati i sintomi di una gastrite per la quale era andato in pronto soccorso già la sera prima. Dopo che l’infermiere gli ha rivolto alcune domande, il “paziente” è diventato molesto e minaccioso, alla richiesta dei documenti per poter procedere al pre-triage ha colpito al volto l’infermiere con una testata, aggressione che ha procurato alla vittima una frattura nasale con 30 giorni di prognosi, oltre alla rottura degli occhiali. Non pago, il reo ha continuato a minacciare il personale medico lì presente.

Alla luce dei fatti, il quarantasettenne, con diversi precedenti di polizia per lesioni e truffa, è stato arrestato per lesioni personali e denunciato in stato di libertà per il possesso di un coltello che aveva con sé.  

CAMPAGNA AMICA BANNER 730originalvenariabannerpircc
urbanlungo
Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

NICHELINO – Maltratta la moglie, arrestato marito violento

NICHELINO - I carabinieri hanno arrestato un italiano di 56 anni, di Nichelino, per maltrattamenti in famiglia. È accaduto domenica scorsa a Nichelino, quando l’uomo...

TORINO – Frode in commercio: sequestrati 150 tonnellate di prodotti alimentari

TORINO - La Guardia di Finanza di Torino ha concluso un’articolata operazione di servizio volta al contrasto delle frodi commerciali nel settore della importazione...

TORINO – “Delivery” della droga, arrestati due pusher di 18 e 35 anni (VIDEO)

TORINO - “Delivery” della droga. Per evitare le multe ai loro clienti e soprattutto per non perderli, consegnavano la droga a domicilio. Due pusher...

TORINO – Il Covid-19 può essere diagnosticato anche con un’ecografia del polmone

TORINO - Uno studio dell'ospedale Molinette di Torino ha stabilito che anche una semplice ecografia del polmone può diagnosticare la polmonite da Covid 19...

TORINO – Rubano una vettura a Carmagnola e si schiantano: denunciati (VIDEO)

TORINO - I Carabinieri hanno arrestato un corriere della droga e denunciato due persone a Carmagnola per rapina e per furto d'auto. A Carmagnola i...

Ultime News

CORONAVIRUS – I bollettini di oggi, lunedì 1 dicembre

CORONAVIRUS – Oggi in Canavese sono stati registrati 22 casi positivi, ed un totale attuale di 5814 casi positivi. (Qui i dati comune per...

VENARIA REALE – La situazione coronavirus nell’RSA “Piccola Reggia”

VENARIA REALE - Nella seduta dei capigruppo di maggioranza e opposizione del 30 novembre , sentiti i Consiglieri presenti, è stato deciso di convocare...

FAVRIA – Paese in lutto per la scomparsa di Domenico Tarizzo

FAVRIA - Paese in lutto per la scomparsa di Domenico Tarizzo, classe 1924. Suocero dell'ex Sindaco Giorgio Cortese, Tarizzo fu Assessore all’Assistenza per il Comune...

CUORGNÈ – Variazione di bilancio con interventi significativi

CUORGNÈ - Nel corso dell’ultimo consiglio Comunale tenutosi in modalità online e diffuso attraverso il sito del Comune, sono state apportate alcune significative variazioni...

GROSSO CANAVESE – Al via i lavori per la rotatoria tra la Sp.22 e la Sp.22 dir01

GROSSO CANAVESE - La Sp.22 “del Colle Forcola” costituisce uno degli assi viari rilevanti nel Canavese, collegando Ciriè, Grosso e Corio. Al km 5+600,...