martedì 27 Luglio 2021
martedì, Luglio 27, 2021
spot_img

IVREA – Gli Alpini piangono la scomparsa di Sergio Bonessio

Direttore della Fanfara Sezionale di Ivrea; guidò la Farnafara della Brigata Alpina

IVREA – È improvvisamente mancato il luogotenente maresciallo degli alpini Sergio Bonessio, 73 anni, direttore della Fanfara sezionale di Ivrea: un tumore maligno l’ha stroncato nel giro di pochi mesi.

Sergio Bonessio era nato ad Andorno Micca (Biella) nel 1947 e attualmente risiedeva a Pralungo (Bi). Aveva iniziato la propria esperienza musicale giovanissimo presso la Banda musicale cittadina di Biella. In seguito si era iscritto ai corsi regolari del Conservatorio di Alessandria e successivamente a quelli del Conservatorio di Milano, dove terminerà gli studi in tromba, armonia e composizione sotto la guida del maestro Apollinio. Nel 1966 si arruola presso la Scuola Allievi Sottufficiali di Viterbo: da qui, con i gradi di sergente viene trasferito presso la Banda dell’Esercito di Roma.

Per dieci anni ricopre la parte di prima tromba e al termine di tale periodo consegue l’abilitazione alla direzione di Banda sotto la guida del maestro Amelto Lacerenza. Viene successivamente trasferito presso la Brigata Alpina Taurinense dove, nel 1977, assume il comando della Fanfara di Brigata con il grado di Sergente Maggiore: si congeda con il grado di Maresciallo Aiutante e lascia il comando della Fanfara della Taurinense al maresciallo Enrico Mondino nel 1998. L’anno successivo viene contatto per assume nere la direzione della neonata Fanfara sezionale di Ivrea, incarico che accetta portando il complesso musicale eporediese ad alti livelli con la presenza continua alle Adunate nazionali e di raggruppamento e con l’exploit del settembre dello scorso anno quando i musici eporediesi sono chiamati a suonare al raduno delle sezioni estere europee svoltosi a Parigi.

“Il maestro della nostra Fanfara ha posato lo zaino a terra e iniziato il suo viaggio verso le montagne del Paradiso di Cantore. Siamo molto addolorati – ha detto il presidente della Sezione di Ivrea Giuseppe Franzoso -. Ci mancherà molto, con lui se n’è andata una persona speciale che ha portato la nostra Fanfara sezionale ad alti livelli siano in Italia sia in Europa, dopo aver fatto raggiungere livelli mondiali alla Fanfara della Brigata Taurinense. Di lui ho ammirato la capacità di far gruppo: quando all’interno della Fanfara c’era qualche problema, riusciva a evitare screzi con la sua capacità di aggregare”.

I funerali di Sergio Bonessio si svolgeranno domani, giovedì 29 ottobre, alle 10,30 nella chiesa parrocchiale di Pralungo. Lascia la moglie Rosalia e i figli Elisa e Carlo.

urbanlungo
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img