sabato 28 Novembre 2020

TORINO – La Pininfarina annuncia la messa in liquidazione della controllata Engineering

Domani sciopero davanti allo stabilimento di Cambiano; Mauro Fava: “La lega farà sentire la sua voce in supporto”

TORINO – Oggi presso l’AMMA di Torino l’azienda Pininfarina S.p.A. ha annunciato alla FIM CISL la messa in liquidazione della controllata Engineering S.r.l. con sede a Torino presso il Lingotto.

Azienda di recente costituzione con la presenza di 135 persone, tutte alte professionalità, impiegate nella progettazione e servizi automotive.

L’Azienda dichiara una perdita consistente nel business a causa dei due progetti principali uno in Iran e una start up cinese con sede a Hong Kong per una perdita secca di 150 milioni di euro; progetti che si sono rivelati fallimentari per via dell’embargo internazionale e per il fallimento della società cinese.

L’azienda dichiara di avere grosse difficoltà a permanere nel settore di ingegneria meccanica poiché le condizioni economiche non sono sostenibili in una logica di mercato molto competitiva.

Pininfarina S.p.A. da febbraio ripianava le perdite con innesti di liquidità.

“Dopo la vicenda dello stabilimento Bairo – dichiara Arcangelo Montemarano – un’altra pessima notizia per i lavoratori del gruppo e per tutto il territorio torinese.

Sicuramente da un’azienda cosi prestigiosa ci saremo attesi una politica di investimento in grado di svoltare verso l’elettrico o su nuovi segmenti di mercato senza dover ricorrere alla messa in liquidazione che lascia senza alternativa i lavoratori. Oggi abbiamo richiesto all’azienda l’assunzione delle proprie responsabilità sociali che con questa scelta mettono in grave difficoltà i lavoratori e le loro famiglie. Auspichiamo che nei prossimi incontri si riveda la posizione manifestata oggi, ricercando percorsi alternativi.”

Il presidente della Seconda commissione del consiglio regionale, il leghista Mauro Fava, commenta così la comunicazione alla Consob della liquidazione Pininfarina Engineering, con lo spettro del licenziamento per 138 addetti.

CAMPAGNA AMICA BANNER 730originalvenariabannerpircc

“Ancora uno scenario di crisi che travolge l’indotto automotive del nostro Piemonte con la Pininfarina Enginaeering  in liquidazione. Una situazione difficile che l’emergenza Covid ha contribuito a fare detonare e che, stavolta, non colpisce le tute blu ma interessa 138 ingegneri e specialisti. La Lega, sempre attenta alle dinamiche occupazionali e alle ricadute economiche, farà sentire la sua voce in supporto della controllata Pininfarina che si occupa di ingegneria e progettazione. Il Governo continua a guardare il dito e non la luna, affrontando le situazioni legate alla pandemia senza una regia complessiva mentre una crisi dopo l’altra si aggiunge alla Vertenza Torino. Senza un piano di tutele complessive da attuare immediatamente, il Piemonte arriverà all’opportunità Stellantis depauperato di professioni, risorse e competenze che erano le nostre leve competitive in Italia e nel mondo”

A fronte di questa scelta aziendale, la Fim Cisl proclama 8 ore di sciopero per la giornata di domani mercoledì 28 ottobre con assemblea dalle 10 con presidio davanti i cancelli della Pininfarina S.p.a. a Cambiano.

urbanlungo
Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – Covid: Città Metropolitana preoccupata per la situazione nelle RSA

TORINO - La Città metropolitana di Torino attraverso l'intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione nelle RSA del territorio, sia rispetto...

CERES / TORINO – Arrestate tre persone per furto (VIDEO)

CERES / TORINO - Nell'ambito dei controlli anti.-Covid, i carabinieri hanno arrestato tre persone per furto. A Ceres, i militari dell’Arma hanno arrestato un italiano...

TORINO – Si reca dai Carabinieri per autodenunciare il possesso di una pistola

TORINO - A Torino, i militari dell’Arma hanno arrestato per porto illegale di armi e munizioni e per ricettazione, un italiano di 31 anni...

TORINO – Cinque casi di violenza contro le donne negli ultimi mesi all’attenzione della Polizia

TORINO - Federica ha scoperto che il suo convivente fa uso di droga. Il suo carattere è cambiato e sta diventando sempre più aggressivo...

TORINO – Favorivano l’immigrazione clandestina: 8 misure cautelari e 67 denunce (VIDEO)

TORINO - Dall’alba, in tutto il Piemonte ed in altre località del territorio nazionale, oltre 50 Carabinieri del Comando Provinciale di Torino stanno eseguendo...

Ultime News

TORINO – Covid: Città Metropolitana preoccupata per la situazione nelle RSA

TORINO - La Città metropolitana di Torino attraverso l'intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione nelle RSA del territorio, sia rispetto...

CANAVESE – 525 pazienti nei reparti ospedalieri; pronto il progetto esecutivo per la rianimazione di Ivrea

CANAVESE – Salgono a 525 i pazienti Covid ricoverati nei reparti ospedalieri dell'Asl To4. Sono così ripartiti: Ospedale Chivasso (Terapia intensiva + Terapia semi-intensiva +...

BORGARO TORINESE – Auto in fiamme sul cavalcavia al confine tra Borgaro e Mappano

BORGARO TORINESE – Auto in fiamme oggi, venerdì 27 novembre, intorno alle 14, sul cavalcavia al confine tra Borgaro Torinese e Mappano. La vettura si...

CUORGNÈ – Terminati due interventi di ripristino

CUORGNÈ - “Pur con i rallentamenti legati alla pandemia e alla burocrazia, siamo riusciti a far dar seguito a due importanti interventi di asfaltatura...

Pensieri e Parole..in tempo di Covid: Danilo Saccotelli

Nella puntata odierna di Pensieri e Parole..in tempo di Covid, abbiamo affrontato il problema delle RSA con Danilo Saccotelli; terapeuta presso le case di...