sabato 28 Novembre 2020

La Fiorentina supera 3-2 l’Udinese, brilla Castrovilli

FIRENZE  – La Fiorentina torna al successo battendo per 3-2, in casa, l’Udinese. Sorride quindi Beppe Iachini, confermato in settimana dal patron Rocco Commisso ma tutt’altro che solido sulla panchina viola. La vittoria contro gli uomini guidati da Luca Gotti è firmata soprattutto da Gaetano Castrovilli, capace di due gol di ottima fattura e di un assist, che vince la sfida delle doppiette con Okaka, che non basta ai suoi. Il copione del primo tempo è la copia carbone di quanto avvenuto in casa viola a Cesena sette giorni prima con i gigliati che partono bene e vanno in vantaggio di due reti ma che subiscono il gol che permette agli avversari di rientrare in partita nel tramonto dei 45′ iniziali. E’ Castrovilli il migliore dei suoi e trova il vantaggio iniziale su un cross da sinistra di Biraghi. A ruota fornisce l’assist a Milenkovic, che raddoppia di testa. Nessuna tranquillità in casa Fiorentina, però, visto che il baricentro della formazione guidata da Iachini si abbassa subito di almeno 30 metri: il gol di Okaka, su cross da destra di Lasagna, deviato da Caceres, è la logica conseguenza.
Poco prima i toscani perdono capitan Pezzella, con il capitano viola che non riesce a guarire da un infortunio a una caviglia patito a fine agosto. Al suo posto esordisce Martinez Quarta. Stavolta per fortuna della Fiorentina il finale è diverso rispetto al match contro lo Spezia (2-2 il finale da 2-0) perchè già al 51′, su un’azione di contropiede, ancora Castrovilli, al quarto gol in campionato, su assist di Biraghi, sigla il 3-1. Il tutto davanti al ct Roberto Mancini, seduto in tribuna al “Franchi”. Gotti sul 3-1 per i viola prova a cambiare l’Udinese: dentro Walace e Pussetto. Servono i guantoni di Dragowski al 60′ per dire no a Okaka, sfuggito a Martinez Quarta. Iachini sull’altro versante stravolge il proprio attacco, puntando sulle ripartenze dei subentrati Kouame e Cutrone. Pochi i palloni giocabili per la nuova coppia d’attacco però; mentre Okaka fa doppietta a 5′ dalla fine. Per fortuna il triplice fischio finale salva Iachini e i suoi uomini. Rocco Commisso tira un sospiro di sollievo, anche se la sentenza per il tecnico gigliato sembra rimandata alla prossima gara.
(ITALPRESS).
Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

Il Napoli omaggia Maradona e batte 2-0 il Rijeka

NAPOLI  - Una vittoria per mettere un'ipoteca sulla qualificazione e soprattutto per omaggiare Diego Armando Maradona. Al 'San Paolò, che verrà presto rinominato in...

Cluj battuto, Roma ai sedicesimi di Europa League

CLUJ-NAPOCA (ROMANIA)  - Nella nebbia della Transilvania, la Roma batte il Cluj per 2-0 con un autogol e un rigore di Veretout. La formazione...

Castillejo non basta, il Milan pareggia a Lille in Europa League

LILLE (FRANCIA) - Il Milan non va oltre l'1-1 contro il Lille e rimane al secondo posto nel gruppo H dietro ai francesi. Castillejo...

Amendola “Nessun ritardo sul Recovery Plan italiano”

ROMA  - Il Governo presenterà a Bruxelles il Recovery plan italiano "a inizio 2021, come già indicato. Dunque appena dopo la pubblicazione del regolamento...

Berlusconi “Collaboriamo con il Governo se garantisce gli autonomi”

ROMA  - "Non ci possono essere due Italie, una che si salva, l'altra - quella del lavoro autonomo - che deve cavarsela da sola,...

Ultime News

PIEMONTE – Le misure da rispettare con l’ingresso in arancione

PIEMONTE - Con l'ingresso nella zona arancione, cambiano le misure per il Piemonte. Spostamenti: Dalle 5 alle 22 è consentito spostarsi esclusivamente all’interno del proprio Comune...

RIVAROLO CANAVESE – Arrestato un 67enne per spaccio di cocaina (VIDEO)

RIVAROLO CANAVESE – I Carabinieri di Rivarolo Canavese, a seguito di un coordinato servizio di osservazione e controllo nell’ambito del territorio, coadiuvati dal nucleo...

CORONAVIRUS – Dal 29 novembre Piemonte, Calabria e Lombardia in arancione; in discussione il DPCM

CORONAVIRUS – “Una notizia positiva che è il frutto di tanti sacrifici dei piemontesi e del grande lavoro dal nostro sistema sanitario - commenta...

TORINO – Covid: Città Metropolitana preoccupata per la situazione nelle RSA

TORINO - La Città metropolitana di Torino attraverso l'intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione nelle RSA del territorio, sia rispetto...

CANAVESE – 525 pazienti nei reparti ospedalieri; pronto il progetto esecutivo per la rianimazione di Ivrea

CANAVESE – Salgono a 525 i pazienti Covid ricoverati nei reparti ospedalieri dell'Asl To4. Sono così ripartiti: Ospedale Chivasso (Terapia intensiva + Terapia semi-intensiva +...