mercoledì 28 Luglio 2021
mercoledì, Luglio 28, 2021
spot_img

QUINCINETTO – La Città Metropolitana controllerà il ponte

Li effettuerà la Città Metropolitana; è quanto è emerso dall'incontro di ieri

QUINCINETTO – In una riunione che si è svolta ieri, mercoledì 30 settembre, in corso Inghilterra con l’amministrazione del comune di Quincinetto, è stato stabilito che la Città metropolitana effettuerà i controlli trimestrali al ponte prescritti da Ativa per una portata di 44 tonnellate.

Alla riunione hanno partecipato il vicesindaco metropolitano Marco Marocco, il consigliere delegato alla viabilità Fabio Bianco, i tecnici della Viabilità metropolitana e il sindaco di Quincinetto Angelo Canale Clapetto accompagnato dal suo staff tecnico. Una convenzione regolerà l’accordo fra i due enti.

“Uno dei compiti strategici della Città metropolitana” spiega il vicesindaco Marco Marocco “è l’assistenza ai Comuni, che si esplica con diverse modalità calibrate sulle esigenze e sulle difficoltà degli enti locali. In questo caso, tramite una convenzione, effettueremo provvisoriamente i controlli trimestrali”.

“Da sempre abbiamo sostenuto la necessità che il ponte di Quincinetto potesse funzionare a piena portata, cioè con un transito di 44 tonnellate – spiega il sindaco di Quincinetto Angelo Canale Clapetto -Questo perché è indispensabile che la strada provinciale possa funzionare a pieno regime, dal momento che è fondamentale per tutto il territorio, non solo per il nostro Comune che è proprietario del ponte”.

“Ci siamo assunti l’impegno di fare i controlli trimestrali – spiega Fabio Bianco, consigliere metropolitano delegato alla Viabilità – perché in questo modo il ponte può funzionare a pieno regime e tutta la viabilità provinciale ne risentirà positivamente. Il primo controllo partirà già nel corso del mese, non appena avremo firmato la convenzione.”

urbanlungo
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img