mercoledì 21 Ottobre 2020

IVREA – I lavori all’ospedale non inizieranno in autunno; lettera aperta di Nursind Torino

Summa: “La pandemia ha dimostrato chiaramente che serve un nuovo Ospedale”

IVREA – Nursind Torino ha inviato una lettera aperta alla conferenza dei Sindaci Asl To4 e per conoscenza all’Assessore Regionale Luigi Icardi, ai gruppi consiliari della Regione Piemonte e al Commissario dell’Asl To4, Luigi Vercellino, sull’ospedale di Ivrea.

La pubblichiamo qui, integralmente:

“Gentilissimi in indirizzo,
la pandemia ha messo a nudo tutte le criticità strutturali di un ospedale ormai vecchio, poco funzionale e soprattutto inidoneo ad affrontare simili emergenze.

L’assenza di una terapia sub-intensiva, l’impossibilità di creare percorsi separati puliti/sporchi e zone dedicate alla gestione di pazienti covid senza interrompere le normali prestazioni sanitarie, sono solo alcune delle criticità che la scrivente organizzazione sindacale ha da subito messo in evidenza.

Abbiamo appreso con stupore e rammarico che nella seduta pomeridiana del Consiglio Regionale dello scorso 15 settembre , l’Assessore Icardi rispondendo a un question time del Consigliere Alberto Avetta, ha dichiarato che i lavori di ristrutturazione dell’Ospedale di Ivrea necessari per poter fronteggiare nel migliore dei modi una nuova ondata covid, non saranno più effettuati in autunno, contrariamente a quanto garantito in precedenza.

Tutto ciò non può che creare malumore e sconforto, oltre che a deludere le aspettative di tutti i professionisti dell’ASLTO4 che aspettavano da mesi questi fondamentali lavorie che riguardano anche gli altri nosocomi.

A tal proposito, riteniamo superfluo individuare eventuali responsabilità (attribuite al Governo dall’Assessore Icardi), ma riteniamo fondamentale cercare di trovare urgentemente soluzioni alternative, al fine di riuscire a garantire l’esecuzione di alcuni lavori fondamentali per l’Ospedale di Ivrea.

E’necessaria la creazione di un’area di terapia sub-intensiva e la creazione di una passerella chiusa esterna all’ospedale, così come è necessario l’istituzione di un secondo pronto soccorso al fine di evitare promiscuità di pazienti covid con non covid.

Inoltre non è più pensabile poter gestire l’unità coronarica dov’è attualmente collocata.

La pandemia ha dimostrato chiaramente che serve un nuovo Ospedale, e che nel frattempo urgono lavori al fine di garantire cure in sicurezza ai pazienti.

Esprimiamo inoltre forte preoccupazione per la grave carenza di personale e la fuga di molti professionisti verso altri ospedali professionalmente più stimolanti.

Potrebbe risultare banale, ma bloccare oggi i lavori che sarebbero dovuti partire nei giorni scorsi, significa rendere ulteriormente l’Ospedale di Ivrea una realtà residuale all’interno del panorama sanitario del territorio.

È necessario, inoltre,considerare che i lavori sono fondamentali per poter far ripartire alcuni servizi chirurgici multi specialistici, ad oggi utilizzati come reparti per sospetti o pazienti covid positivi come ad esempio la ex week surgery.

Facciamo notare che sono circa 2000 pazienti che da marzo attendono di essere sottoposti ad intervento di cataratta e verosimilmente si sono già rivolti ad altre strutture rappresentando una preoccupante mobilità passiva.

L’inadeguatezza strutturale è tristemente comune a quasi tutti i nosocomi dell’ASL TO4 e tale argomento rappresenta un punto fondamentale

Per quanto sopra rappresentato, tenuto conto dell’importanza rivestita dei Sindaci nel garantire il diritto alla salute, chiediamo un vostro tempestivo intervento a tutela della popolazione.

Rimaniamo in attesa di un tempestivo riscontro.”

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

IVREA – Smantellata un’associazione per delinquere di usurai (VIDEO)

IVREA – Smantellata un'associazione per delinquere operativa ad Ivrea oltre che a Torino, Moncalieri, Cuneo e Bra, con base a Carmagnola.

IVREA – Incidente sulla Statale 26; coinvolte due auto, 4 feriti (FOTO E VIDEO)

IVREA – Statale 26 tra Ivrea e Romano Canavese chiusa per un incidente stradale che si è verificato oggi, giovedì 15...

IVREA – Scoperti due micro telefoni cellulari in un pacco; erano nascosti nelle scarpe da ginnastica

IVREA - Nella prima mattinata di mercoledì scorso, 7 ottobre, la Polizia Penitenziaria del carcere di Ivrea, ha scoperto in un...

IVREA – Esondata la Dora: veicoli in acqua e case semi-sommerse (FOTO)

IVREA – La Dora è straripata nella zona di via delle Rocchette, ad Ivrea. I veicoli sono rimasti...

IVREA – Auto urta un muretto e si ribalta in corso Garibaldi (FOTO)

IVREA – Incidente oggi, venerdì 2 ottobre, poco dopo le 16, in corso Garibaldi angolo via Aldisio ad Ivrea.

Ultime News

TORINO – “Life is Pink” un cuore rosa per la prevenzione dei tumori femminili

TORINO - Il Consiglio regionale del Piemonte sostiene la campagna della Fondazione per la ricerca di Candiolo. Un'iniziativa per sensibilizzare l'opinione pubblica...

CARMAGNOLA – In 59 a festeggiare un battesimo nel ristorante: sanzionati sia loro che il gestore

CARMAGNOLA – Erano in numero superiore rispetto a quanto previsto nella normativa anti-covid, in un ristorante di Carmagnola, per festeggiare un...

TRASPORTI – Venerdì 23 ottobre sciopero dei 24 ore dei trasporti

TRASPORTI - Venerdì 23 ottobre  è previsto uno sciopero aziendale del settore trasporto pubblico locale della durata di 24 ore, proclamato distintamente dalle OO.SS....

Rivarolo Canavese – Folk Locomotive: la poetica dolcezza musicale del passato

Rivarolo Canavese - Quando le melodie del passato diventano un poetico canto d’autunno fra i colori dorati della natura per trascorrere un...

PIEMONTE – Centri Commerciali non alimentari chiusi nel fine settimana; didattica per metà a distanza

PIEMONTE – Dal prossimo fine settimana centri commerciali, non alimentari, chiusi tutti i sabati e le domeniche. È...
X