sabato 6 Marzo 2021

SALZA DI PINEROLO – Doppio intervento per il Soccorso Alpino: cercatore di funghi deceduto e pecore in difficoltà

Il cercatore di funghi era precipitato nel bosco, mentre il gregge, dieci pecore, erano bloccate su un cengia

SALZA DI PINEROLO – Doppio intervento per i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese ieri, sabato 5 settembre, a Salza di Pinerolo.

Il primo intervento ha riguardato il recupero della salma di un cercatore di funghi di 84 anni residente a Rivoli. La chiamata era partita dai compagni dopo che l’uomo era caduto per pochi metri nel bosco a monte del torrente Chisone. Grazie alla localizzazione effettuata con la tecnologia SMS locator, sul posto è arrivata l’eliambulanza 118 il cui medico a bordo ha soltanto potuto constatare il decesso. Dalla dinamica dell’incidente non è chiaro se l’uomo è caduto a causa di un malore.

Successivamente, nel pomeriggio, il Soccorso Alpino è stato chiamato della stazione della Val Germanasca è stato chiamato per un secondo intervento, nel medesimo comune, dove un gruppo di 10 pecore era rimasto bloccato su una cengia a metà di una parete rocciosa. Per raggiungerle i tecnici hanno dovuto affrontare un tratto in arrampicata, poi hanno proceduto con la realizzazione di un solido ancoraggio e dopo aver catturato le pecore le hanno calate con le corde una per una su un tratto di una quindicina di metri. Tutte e 10 le pecore sono state tratte in salvo.

urbanlungo

Leggi anche...