sabato 19 Giugno 2021
sabato, Giugno 19, 2021
spot_img

RIVAROLO CANAVESE – Nuovi manifesti in città, stavolta del Circolo Pd Alto Canavese

Il Pd prende le parti dell'Amministrazione comunale, attaccando Bertot

RIVAROLO CANAVESE – Nel mese di luglio il gruppo di opposizione aveva affisso in città alcuni manifesti in cui dichiarava che la Giunta Rostagno è “la più costosa di sempre”, adducendo ai motivi per cui il Comune è “senza soldi”.

Ora sono altri i manifesti con i quali è stata tappezzata Rivarolo, affissi dal Circolo Pd Alto Canavese che prende così le parti dell’Amministrazione Rivarolese.

Il filo conduttore è sempre la mancanza di soldi del Comune.

“Quando in Comune vi dicono che non ci sono soldi per tutti gli interventi che si vorrebbero mettere in atto – si legge come incipit – per tutte le manutenzioni, per tutti i servizi che si vorrebbero dare ai cittadini, ricordate”

E da qui una sfilza di domande che si riferiscono a quando era Sindaco Fabrizio Bertot e al commissariamento avvenuto 8 anni fa, nel 2012.

Le domande, che iniziano tutte con “Chi era Sindaco quando…” riguardano il danno di immagine al Comune con lo scioglimento dell’Amministrazione comunale per sospetta collusione mafiosa; il comtrollo su Asa con la creazione del conseguente debito; il project financing che riguardava la costruzione della scuola, per la quale i commissari vendettero la “Cascina Battagliona”; Rivarolo Futura e la “famosa” lettera di patronage e l’esborso di spese legali.

Sicuramente le repliche e le controbattute non termineranno qui, creando un clima pre-elettorale senza che ci siano le elezioni in città.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img