giovedì 24 Settembre 2020

Contratti, Confindustria “Inutile evocare sciopero generale”

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

20200805 1905ROMA  – “Come abbiamo spiegato in un documento inviato al governo due settimane fa, se l’esecutivo intende ancora protrarre il divieto dei licenziamenti, il costo per lo Stato sarà pesante. Come correttamente osservato dall’Ocse e da numerosi economisti, il divieto per legge assunto in Italia – unico tra i grandi paesi avanzati – non ha più ragione di essere ora che bisogna progettare la ripresa. Esso infatti impedisce ristrutturazioni d’impresa, investimenti e di conseguenza nuova occupazione. Pietrifica l’intera economia allo stato del lockdown”. Così Confindustria in una nota. “In assenza della libertà di ristrutturazioni, è ovvio che lo Stato dovrà continuare nel suo pieno sostegno a occupati e imprese com’erano prima della crisi e sarebbero del tutto inaccettabili misure che aggravassero gli oneri a carico delle imprese, con qualunque tipo di criteri arbitrari fossero determinati. Il perdurare del divieto deve essere accompagnato dalla simmetrica concessione della cassa integrazione per tutti e senza oneri aggiuntivi”, aggiunge. “Quanto alle accuse rivolte dai sindacati a Confindustria sui rinnovi contrattuali, la nostra posizione resta sempre la stessa. Abbiamo tutti firmato un accordo interconfederale nel 2018 che fissa impegnativamente le coordinate di relazioni industriali ispirate alla cooperazione e non alla conflittualità e all’antagonismo”, sottolinea la nota.
“Oggi più che mai valgono quegli impegni comuni che consideriamo fondamentali per sottoscrivere contratti che mettano al centro la competitività e la retribuzione di merito, insieme al diritto alla sicurezza, alla formazione, e al welfare integrativo aziendale. Inutile aver firmato allora quegli impegni, e ora fingere che non valgano. Inutile evocare uno sciopero generale, specie in questo momento di gravissime difficoltà economiche e sociali in cui sarebbe necessario progettare insieme la ripresa”, conclude la nota di Confindustria.
(ITALPRESS).
regioneaprile
Original Marinescortinamaggio2cofer1cortinalocandmaggio2NuovaLocandinaPaonessa
- Advertisement -

Leggi anche..

Grillo “Non credo nel Parlamento” e difende piattaforma Rousseau

ROMA  - La democrazia secondo Beppe Grillo. Difende la sua piattaforma Rousseau, afferma di non credere più nei parlamenti e propone l'estrazione a sorte...

E’ morta la cantante Juliette Greco, musa degli esistenzialisti

PARIGI  - E' morta, all'età di 93 anni, la cantante e attrice francese Juliette Greco. Considerata la musa degli esistenzialisti francesi negli anni Quaranta,...

Europa League: il Milan parte bene, Shamrock Rovers battuto 2-0

DUBLINO (IRLANDA)  - Al Tallaght Stadium di Dublino riparte la stagione del Milan di Stefano Pioli che vince per 2-0 contro lo Shamrock Rovers...

Aifa “Alta copertura per i vaccini antinfluenzali, 17 milioni di dosi”

ROMA  - "Con oltre 17 milioni di dosi disponibili, la copertura vaccinale contro l'influenza risponde ampiamente al fabbisogno della popolazione italiana, rispettando le nuove...

Cdp, Palermo “Progetto per il Grande Curi può diventare realtà”

PERUGIA - "Siamo convinti che il progetto possa andare avanti con successo". Così l'Ad di Cassa Depositi e Prestiti, Fabrizio Palermo, parlando dello stadio...

Ultime News

RIVARA – Venerdì pomeriggio l’ultimo saluto al piccolo Andrea

RIVARA - Si terrà domani pomeriggio, venerdì 25 settembre, alle 15, nel parco di Villa Ogliani, il funerale del piccolo Andrea,...

PIEMONTE – Il bollettino sulla situazione Covid di oggi, giovedì 24 settembre

PIEMONTE – La Regione Piemonte ha emesso il bollettino sulla situazione Covid-19 di oggi.

MONTALTO DORA – Gli orari di accesso alla Biblioteca Civica dal 5 ottobre

MONTALTO DORA - Da lunedì 5 ottobre la Biblioteca Civica riaprirà al pubblico tutti i giorni, dal lunedì al venerdì (ore...

VOLPIANO – Operaio cade dal secondo piano di un capannone in costruzione

VOLPIANO – È caduto dal secondo piano di un capannone in costruzione.È accaduto oggi, giovedì 24 settembre, in corso Piemonte, nell'area...

CUORGNÈ / IVREA – Agenzia delle Entrate: dal 5 ottobre accesso agli uffici su prenotazione

CUORGNÈ / IVREA – Dal 5 ottobre cambia la modalità di accesso agli uffici dell'Agenzia delle Entrate, a Cuorgnè, Ivrea, Chivasso,...
X