lunedì 30 Novembre 2020

ROMANO CANAVESE – Fino al 2 agosto, Concorso Internazionale di Musica Antica 2020

Proposta dall'Accademia del Ricercare

ROMANO CANAVESE – Nonostante le difficoltà concomitanti derivanti dall’emergenza Covid-19 e le misure sanitarie conseguenti, anche quest’anno l’Accademia del Ricercare proporrà l’edizione 2020 del Corso Internazionale di Musica Antica.

L’appuntamento internazionale con i giovani talenti provenienti da tutto il mondo avrà luogo fino al 2 agosto a Romano Canavese. Come ogni anno, la massima interazione tra i docenti, gli allievi e gli studenti di tutti i livelli si proporrà di innalzare il livello delle attività concertistiche e delle performance musicali.

La musica antica è, fondamentalmente, musica d’insieme, dunque l’Accademia del Ricercare, per volontà del direttore artistico del corso Manuel Staropoli e in occasione della ventitreesima edizione, vuole puntare a creare sempre nuove possibilità di aggregazione tra gli allievi, sviluppando la pratica d’insieme e stimolando la creazione di nuovi ensemble.

Il corso, che si aprirà con un concerto dei docenti dei corsi, ospiterà formazioni precostituite, giovani talenti e appassionati di tutte le età, dando la possibilità di seguire i corsi principali sia come allievi attivi sia come uditori e di partecipare inoltre ai corsi collettivi di consort, improvvisazione e danza storica.

Anche in questa edizione, i ragazzi vivranno momenti aggregativi e di confronto culturale di eccezionale importanza formativa. Le lezioni si terranno, come di consueto, presso splendide locations di interesse storico artistico permettendo di scoprire un patrimonio musicale rivalorizzando, al tempo stesso, una cornice architettonica di notevole valore rappresentata dagli antichi palazzi di Romano Canavese.

All’interno del corso, il progetto “Young Talents” permette agli studenti meritevoli del Corso Internazionale di Musica Antica di essere invitati a partecipare, come interpreti, ai concerti delle successive edizioni della stagione Antiqua e di ricevere una borsa di studio a copertura parziale dei costi di iscrizione al Corso. Per questo motivo, anche gli spettatori possono contribuire al sostegno dei giovani talenti lasciando delle offerte al termine dei concerti della stagione.

Una commissione composta dai docenti valuterà le qualità dei singoli allievi e l’assegnazione dei premi. Le decisioni della commissione e della giuria sono insindacabili.

Sono previsti due eventi collaterali durante i giorni del Corso Internazionale:

La Fiera di Strumenti e partiture del 29 luglio e la conferenza “Recorder now” di Kees Boeke prevista per le ore 18 del 31 luglio.

“Questo è stato un anno veramente difficile per tutti, – Dice il direttore Manuel Staropoli – specialmente per il mondo della musica e delle arti performative; dall’istruzione nei conservatori fino ai concerti abbiamo subìto un silenzio che però non ci ha portato via la voglia di reagire e di tornare a far musica come prima. Queste edizione del corso (come il festival Antiqua) vuole anche essere un segnale, vogliamo far capire che nulla potrà fermare la volontà di portare la musica a tutti, e specialmente vogliamo continuare ad aiutare i ragazzi a creare qualcosa di bello…perché nessuno di noi può rimanere senza la musica!”

Evidenzia la presidente dell’Accademia dei Ricercare Claudia Ferrero: “L’Accademia non si è mai fermata, nemmeno durante il lockdown. I video dei nostri concerti sono stati messi in onda sui siti di diverse stagioni, arrivando fino in Giappone, dove l’Istituto di Cultura Italiana ha riproposto alcune nostre performance in ricordo della tournée di tre anni fa. Anche la programmazione di Antiqua nella nostra testa, e soprattutto nel nostro cuore, non si è fermata. Ce l’abbiamo messa tutta per poter ripartire appena ci è stato permesso dal decreto Ministeriale, con tutta la sicurezza delle norme Covid. Vedere il pubblico che prenota con ampio margine ed arriva al concerto con il dovuto anticipo ci riempie di gioia, e testimonia quanto la strada intrapresa anni fa stia dando i suoi frutti. Non potevamo certo fermarci anche con i Corsi Internazionale di musica Antica. Sono stati gli stessi amministratori e le famiglie prima di tutto a chiedercelo. Garantiremo a tutti i ragazzi e alle famiglie il totale rispetto delle norme anti-Covid, permettendo ai ragazzi, in modo adeguato, di poter far rivivere la musica dei loro strumenti. Ritrovarci il 27 di luglio sarà emozionante e per tutta la settimana cercheremo di allietare Romano Canavese con il proficuo lavoro che ha sempre contraddistinto i nostri Corsi Internazionali”.

31 luglio – Romano Canavese, via all’Asilo
Chiesa di S. Marta – Concerto degli studenti del corso Internazionale
Ore 21.15

2 Agosto – Romano Canavese, piazza Ruggia
Chiesa dei Santi Pietro e Solutore
Concerti finali dei Corsi Internazionali
Ore 20

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

ROMANO CANAVESE – Fermato mentre spinge un motorino rubato, aggredisce i Carabinieri

ROMANO CANAVESE – Ieri, martedì 24 novembre, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato per ricettazione, violenza, resistenza, oltraggio e lesioni a...

ROMANO CANAVESE – Da domani tre classi della primaria in quarantena

ROMANO CANAVESE – Da domani, lunedì 23 novembre, nella scuola primaria di Romano Canavese, saranno messe in quarantena tre classi, per un caso di...

ROMANO CANAVESE – Giovane madre di appena 21 anni, deceduta per le complicazioni del Covid

ROMANO CANAVESE – “Per noi questa settimana inizia con una notizia molto brutta, una nostra concittadina, una ragazza di appena 21 anni, madre di...

ROMANO CANAVESE – Insulti e danneggiamenti da cliente molesto, il locale ha chiuso qualche giorno

ROMANO CANAVESE – Ha riaperto martedì, dopo essere stato chiuso dal 18 al 21 settembre, il locale situato nello storico borgo di Romano Canavese. “Da...

ROMANO CANAVESE – Conclusa la 23esima edizione del Corso Internazionale di Musica Antica

ROMANO CANAVESE – Nella serata di domenica 2 agosto, presso la maestosa chiesa dei Santi Pietro e Solutore di Romano Canavese (To), ha avuto...

Ultime News

Rock Politick – L’On. Augusta Montaruli

Rock Politick – Ospite di Rock Politick in remoto l'On. Augusta Montaruli di Fratelli d'Italia. Con lei abbiamo parlato dei “colori” tra le varie...

CORONAVIRUS – Oggi in Piemonte 2.021 nuovi casi; 74 in Canavese

CORONAVIRUS - L’Unità di crisi della Regione Piemonte ha comunicato 2.021 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 in Piemonte, pari al 14,3%...

BROSSO – Si ferisce mentre taglia legna, ricoverato al CTO

BROSSO - Grave incidente oggi, domenica 29 novembre, a Brosso, in Valchiusella. Un uomo sulla sessantina si è ferito con un attrezzo montato sul trattore,...

CANAVESE – Il Sindaco di Ozegna sul nuovo ospedale: “Perchè ad Ivrea??”

CANAVESE – Il Sindaco di Ozegna, Sergio Bartoli, ha inviato ai media alcune riflessioni sulla realizzazione del nuovo ospedale. “Dalle ultime dichiarazioni da parte di...

TORINO – Il Covid-19 può essere diagnosticato anche con un’ecografia del polmone

TORINO - Uno studio dell'ospedale Molinette di Torino ha stabilito che anche una semplice ecografia del polmone può diagnosticare la polmonite da Covid 19...