lunedì 10 Agosto 2020

RIVAROLO CANAVESE – Una mobilitazione silenziosa per dire “Stop” alla legge contro l’omotransfobia (VIDEO)

La “veglia” pacifica si è tenuta questa mattina, sabato 11 luglio, in piazza Garibaldi a Rivarolo, così come in un altro centinaio di piazze

RIVAROLO CANAVESE – Una mobilitazione in 100 piazze per dire “no” al dll Zan sull’omotransfobia, in discussione in Parlamento.

Questa mattina, sabato 11 luglio, la silenziosa e pacifica protesta si è tenuta in piazza Garibaldi a Rivarolo.

La mobilitazione, che nasce dal basso, intende “fare luce e contestare l’istituzione di un nuovo reato, quello di omofobia appunto, che non viene definito dal legislatore, lasciando così enormi spazi a interpretazioni e derive liberticide che colpiranno tutti coloro che promuovono il diritto naturale di ogni bambino ad avere un padre e una madre o, più semplicemente, che si riconoscono nel principio dell’identità sessuata biologica e non in quello della variegata identità di genere che, basandosi sull’auto percezione, comprende oltre 50 definizioni”.

RIVAROLO CANAVESE – Una mobilitazione silenziosa per dire Stop alla legge contro lomotransfobia 1
mobili brunassocoferlungonuovoBannerPaonessa

I promotori illustrano i rischi concreti di una limitazione delle libertà: In caso di approvazione del testo sarà possibile per chi gestisce una palestra vietare agli uomini l’ingresso nello spogliatoio delle donne quand’anche si presenti un uomo che tale non si sente? Sarà possibile per un genitore chiedere che il figlio non partecipi ad attività scolastiche inerenti temi sensibili sulla sessualità e la famiglia? Sarà ancora possibile per un sacerdote citare il Magistero della Chiesa cattolica sul matrimonio? Sarà libero un fotografo o un pasticcere di non prestare la propria opera per festeggiare una unione civile? Sarà possibile dire pubblicamente che la pratica dell’utero in affitto è un abominio o dirsi contrari alle adozioni omo-genitoriali? Sarà possibile associarsi o far parte di associazioni che promuovono l’insopprimibile diritto di un bambino ad avere un papà e una mamma? Per tutte queste domande il ddl sull’omofobia ha una sola risposta, NO.

prolococinemabannerbannerRestateBanner venaria agosto

Nel nostro ordinamento non c’è alcun vuoto normativo che non consenta di reprimere e sanzionare atti discriminatori o violenti contro le persone di orientamento omosessuale: la pari dignità di tutti i cittadini è infatti riconosciuta pienamente dall’articolo 3 della Costituzione e il codice penale prevede le aggravanti per futili motivi, ove necessarie per inasprire le pene nei confronti di chi si rende responsabile di queste violenze e discriminazioni.

“La maggioranza di governo sta quindi portando avanti un testo inutile, pericoloso e liberticida, – dichiarano i promotori – che intente tra l’altro discutere e approvare nel bel mezzo della crisi economica, sociale ed occupazionale più grave della storia della nostra Repubblica, con milioni di famiglie ed imprese in enorme difficoltà e con un’incertezza ancor più grande che grava sul mondo della scuola. Per tutti questi motivi chiederemo il ritiro immediato del ddl Zan, che rischia di strappare ancora di più il tessuto sociale del nostro Paese.”

urbanlungofuorirottabanner1050 jpegbannercortinalungo2
originalvenariabannerpirccCAMPAGNA AMICA BANNER 730
BANNER ONLIVE JPEGUrban Orari luglio banner

regioneaprile
cortinamaggio2cofer1Original MarinesNuovaLocandinaPaonessafuorirottaloc1cortinalocandmaggio2Locandinabrunasso1
LocandinaRestatescalprolococinemavenariaagosto
- Advertisement -

Leggi anche..

RIVAROLO CANAVESE – All’Associazione Liceo Musicale un corso di perfezionamento pianistico

RIVAROLO CANAVESE - Tornano a Rivarolo Canavese dopo ben cinque anni di assenza i pianisti Matteo Costa e Simone Gragnani e...

RIVAROLO CANAVESE – Nuova sede per l’Associazione Liceo Musicale

RIVAROLO CANAVESE – L’Associazione Liceo Musicale di Rivarolo Canavese lascia trapelare le prime indiscrezioni sul proprio futuro. Da...

RIVAROLO CANAVESE – Colpisce le vetrine con una mazza: identificato e denunciato

RIVAROLO CANAVESE - I Carabinieri di Rivarolo hanno identificato e denunciato l'uomo che ieri, mercoledì 5 agosto, poco prima delle 13.30,...

RIVAROLO CANAVESE – Nuovi manifesti in città, stavolta del Circolo Pd Alto Canavese

RIVAROLO CANAVESE – Nel mese di luglio il gruppo di opposizione aveva affisso in città alcuni manifesti in cui dichiarava che...

RIVAROLO CANAVESE – Con una mazza spacca le vetrine della Deutsche Bank Easy di corso Italia (FOTO)

RIVAROLO CANAVESE – È arrivato davanti alla Deutsche Bank Easy in corso Italia, ha fermato l'auto, è sceso e con una...

Ultime News

TORINO – In meno di un mese da quando si frequentano, la aggredisce tre volte: arrestato 50enne

TORINO - In meno di un mese, l'ha aggredita tre volte; l'ultima ieri sera, domenica 9 agosto. Erano...

IVREA – Episodi razzisti: scritte sui muri e un topo morto ad una residente; indagini in corso

IVREA – Scritte razziste sui muri di un condominio in via Olivetti. Le parole segnate sulla palazzina, “invitano”...

IVREA – Alpini: Marco Barmasse eletto vicepresidente nazionale

IVREA - Una bella sorpresa, sabato scorso, ha reso orgogliosi gli alpini iscritti alla Sezione ANA di Ivrea. Infatti il già...

CHIVASSO – Arrestato 20enne per possesso di droga; la convalida questa mattina ad Ivrea

CHIVASSO – I Carabinieri della Compagnia di Chivasso hanno arrestato un 20enne di Castiglione Torinese, perchè trovato in possesso di 115...

Trevisani per un soffio vede sfumare la vittoria nel primo atto del CIR Terra

RALLY - Partenza con il piede giusto per Jacopo Trevisani nel primo atto del Campionato Italiano Rally Terra (CIR TERRA) in...
X