sabato 5 Dicembre 2020

RIVAROLO CANAVESE – La scritta di piazza Litisetto verrà restaurata dall’Inner Wheel Cuorgnè e Canavese

L'intervento prevede anche il rifacimento degli intonaci che sono in condizioni precarie

RIVAROLO CANAVESE – Grazie alla sponsorizzazione dell’Inner Wheel Cuorgnè e Canavese verrà restaurata la scritta sotto il porticato di piazza Litisetto “Vietato cardare la lana”.

L’intervento, affidato al laboratorio di restauro Rocca, prevede anche il rifacimento degli intonaci sul lato nord della piazza, che si trovano in condizioni precarie. Da notare che l’attuale denominazione di piazza Litisetto, venne attribuita nel 1945. Prima di quell’anno, “Piassa dal buro”, così era nota la piazza per il mercato del pollame che si svolgeva ogni sabato , si chiamava piazza Vittorio Emanuele II, il Re dell’Unità d’Italia di cui quest’anno si ricordano i 200 anni dalla nascita.

Gli interventi di restauro degli intonaci prevedono le seguenti operazioni:

– Asportazione delle micro-ragnatele per mezzo di spazzolatura delle superfici con spazzole in fibra vegetale o in plastica.

-Pulitura e rimozione dei Sali : per l’ottenimento di una miglior pulizia in alcuni punti si ricorrerà ad una particolare soluzione solvente (Carbonato di Ammonio in soluzione acquosa) che in virtù della sua debole alcalinità permette la gelificazione dei materiali di accumulo depositati sulle superfici verticali (polveri , depositi di idrocarburi, guano, smog) consentendone la rimozione. La soluzione, dopo aver svolto la sua azione, non lascia sulle superfici alcun residuo salino poiché subisce una graduale decomposizione all’aria con esclusiva formazione di prodotti volatili: ammoniaca, anidride carbonica ed acqua. Il carbonato di ammonio inoltre in presenza di sali di solfato di calcio, sale poco solubile, reagisce e li trasforma in solfato di ammonio che è invece solubile. Sottolineiamo che l’eliminazione dei sali è importante poiché la loro presenza non consentirebbe il processo di carbonatazione della finitura e/o tinteggiatura a base di calce e pigmenti naturali. Questa soluzione verrà stesa a pennello o irrorata mediante pompa a bassa pressione con successivo accurato lavaggio per l’eliminazione dello sporco emulsionato dal solvente.

– Rimozione o alleggerimento delle stuccature inidonee e/o eseguite con materiale cementizio. o Cauta rimozione delle parti di intonaco irrimediabilmente compromesso, polverulento e distaccato dal supporto murario nella zona basamentale e localmente nelle parti gravemente danneggiate da umidità di risalita.

-Trattamento di murature umide: preliminare aspersione delle parti soggette ad umidità di risalita con Carbonato di Ammonio in soluzione acquosa per la rimozione dei Sali. Applicazione di una ripresa di fondo a rinzaffo antisale con malta costituita da calce idraulica naturale e sabbie silicee di varia granulometria opportunamente vagliate e selezionate del tipo e dimensione simile a quelle in opera. Successiva applicazione di intonaco deumidificante a base di calce idraulica naturale. Finitura delle superfici con intonaco a base di calce e sabbia a granulometria fine, simile a quello in opera. o Interventi di risarcimento delle lacune e delle fessurazioni, con impiego di malta a base di calce aerea e inerti scelti per tono e granulometria in accordo con l’originale. La malta verrà opportunamente compressa, staggiata e livellata con frattazzo di legno. Finitura delle superfici con intonaco a base di calce e sabbia a granulometria fine, simile a quello in opera.

-All’occorrenza, rasatura di alcune parti di superfici con pastina ottenuta con polvere di marmo scelta per tono e granulometria in analogia con l’originale e calce idraulica naturale. L’operazione ha come scopo oltre alla eliminazione delle microcavillature dell’intonaco quello di uniformare superfici eventualmente dissimili.

-Coloritura delle superfici con tinteggio a base di calce con addizione di pigmenti naturali (ossidi, terre), in tono neutro. Saranno predisposti campioni di coloritura da sottoporre all’approvazione della competente Soprintendenza. SCRITTA DIPINTA “E’ VIETATO BATTERE O CARDARE LANA OD ALTRO SOTTO IL PORTICO O NELLA PIAZZA” L’integrazione delle lacune dell’intonaco sarà eseguita a livello della superficie dipinta in modo da garantire planarità al supporto. L’intervento di ricostruzione della scritta sarà eseguito in maniera analogica rispetto all’originale, sulla base della documentazione fotografica che riproduce la scritta integra, con impiego di colori all’acquerello o ad acqua di calce e pigmenti, a tono con l’originale. Trattamento finale di protezione con resina acrilica formulata in microemulsione, non filmogena, ad alta penetrazione.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

RIVAROLO CANAVESE – “Accendiamo il Presepe”: un concorso on line della Pro Loco rivarolese per restare vicini anche questo Natele

RIVAROLO CANAVESE - L’anno 2020 che si sta concludendo è stato indubbiamente un anno difficile per tutti e anche per la Pro Loco di...

RIVAROLO CANAVESE – Lutto per la scomparsa di Franco Vittone, ex Presidente del Grap di Pasquaro

RIVAROLO CANAVESE – La città, il modo dell'associazionismo e in particolare frazione Pasquaro, in lutto per la scomparsa di Franco Vittone, 80. Franco Vittone ha...

FAVRIA / RIVAROLO CANAVESE – Canavese in lutto per la scomparsa di Bartolo Borgialli

FAVRIA / RIVAROLO CANAVESE – Il Canavese piange la scomparsa di Bartolomeo Borgialli, chiamato da tutti “Bartolo”. 97 anni, medico, si è contraddistinto quale benefattore...

RIVAROLO CANAVESE – Arrestato un 67enne per spaccio di cocaina (VIDEO)

RIVAROLO CANAVESE – I Carabinieri di Rivarolo Canavese, a seguito di un coordinato servizio di osservazione e controllo nell’ambito del territorio, coadiuvati dal nucleo...

RIVAROLO – 41enne di Cuorgnè entra al Centro di Igiene Mentale armato di coltello

RIVAROLO CANAVESE - I Carabinieri di Rivarolo Canavese, hanno arrestato, in flagranza di reato, per violenza aggravata e resistenza a Pubblico Ufficiale: R.T., di...

Ultime News

CANAVESE – Il Sindaco di Ingria, Igor De Santis, nominato vice Presidente dell’Uncem

CANAVESE - L’UNCEM, Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani, l’organizzazione che raggruppa e rappresenta i Comuni interamente e parzialmente montani, le Comunità montane e...

FOGLIZZO – Pensionato deceduto in un pozzo

FOGLIZZO – I Vigili del Fuoco di Montanaro, Torino e i Saf sono intervenuti questa mattina, sabato 5 dicembre, a Foglizzo, per recuperare il...

VENARIA REALE – Azioni di solidarietà per il Natale: “Un presente x il futuro”

VENARIA REALE - Il Natale 2020 cade in giorni di grande difficoltà e preoccupazione per tutti. L'Amministrazione comunale, da poco insediata, ha voluto intraprendere...

SALASSA – Rinasce la Biblioteca Civica; venerdì 11 dicembre la prima presentazione di un libro

SALASSA - La Biblioteca civica di Salassa in quest’ultimo anno con l’ausilio di tante nuove volontarie è rinata, non solo per i grandi lavori...

TORINO – 7 arresti per droga a Torino, Borgaro Torinese, Carignano e Vinovo

TORINO - 7 arresti è il bilancio dei controlli disposti nelle ultime 24 ore dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Torino. In particolare a Torino,...