lunedì 4 Marzo 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

ZIANO PIACENTINO – La prima sfilata di moda post Coronavirus

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
- Advertisement -

ZIANO PIACENTINO – Presso l’agriturismo Casa Galli di Albareto di Ziano Piacentino, in quel lembo di terra che si divide tra il Piemonte, la Lombardia e l’Emilia Romagna è andata in scena sabato 27 giugno, una sfilata di moda e spettacolo che è anche il simbolo della ripartenza di due settori, quello dell’intrattenimento e quello della ristorazione, mai come altri colpiti dal lockdown e dalle norme seguenti.

ZIANO PIACENTINO - La prima sfilata di moda post Coronavirus

L’agriturismo di Casa Galli è ormai una realtà consolidata della gastronomia dei colli piacentini, appena oltre il pavese e il lavoro, fatto con professionale attenzione dallo staff munito di tutte le necessarie precauzioni si è sposato con il protocollo ‘Monnalisa’, agenzia di patron Cesare Morgantini, che sta proponendo questo spettacolo con una attenzione al distanziamento che se da un lato limita la fantasia del suo coreografo Valerio Rossetti, dall’altra consente uno spettacolo gradevole tra moda, musica e cabaret ideale per pomeriggi e sere estive in questo tipo di strutture, piazze, feste e sagre. Ovunque all’aperto.

Presidente della giuria ed ospite d’onore Edoardo Raspelli per sancire l’unione tra i due settori che il ‘cronista della gastronomia’ segue da molti anni : la ristorazione con le sue recensioni e lo spettacolo con la sua passione per moda, bellezza e canto, che parte da lontano con le partecipazioni sulle reti Mediaset e, più recentemente, sui palchi di molti eventi.

La serata, in perfetto e collaudato stile ‘Monnalisa’ ha alternato il concorso di bellezza vero e proprio con il cabaret di Beppe Altissimi e la ritmata musica del conduttore Jacques Avella, maestro di cerimonia di ‘Miss Monnalisa nel mondo – La ripartenza’.

Al termine delle tre sfilate ( casual, elegante e costume da bagno ) sono state assegnate 5 fasce che consentono alle vincitrici di andare avanti nel percorso del concorso che arriverà fino a settembre alla finale in una serie di selezioni che potranno essere per forza di cose monche, ma che d’altro lato, non mancheranno una ricca partecipazione di produttori del mondo dello spettacolo in giuria e di ragazze in passerella.

Per la precisione segnalate dalla giuria sono state : Giulia Orlando, vincitrice della fascia ‘Stampa spettacolo’ , Giada Perini della ‘Fascia Miss senza trucco’, idea di Raspelli nel concorso lo scorso anno ed assegnata alla bellezza di un viso senza l’uso di make up, Noemi Ceraulo terza classificata per la fascia principale di miss Monnalisa e Michelle Coli seconda classifica miss Monnalisa.
Valentina Fuso, infine lodigiana è stata la vincitrice assoluta della prima tappa 2020 di ‘Miss Monnalisa nel Mondo’

ZIANO PIACENTINO - La prima sfilata di moda post Coronavirus

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img