sabato 16 Gennaio 2021

RONCO CANAVESE – Il Comune attiva un servizio di baby sitting in ambiente protetto

Il progetto è dedicato agli alunni della scuola primaria del paese

RONCO CANAVESE – Il Comune di Ronco Canavese ha attivato un servizio di baby sitting in ambiente protetto dedicato agli alunni della scuola primaria del paese.

L’iniziativa ha preso vita grazie alle volontarie Martina e Letizia e ha permesso ai bimbi valsoanini di tornare a vedersi dopo la lunga fase di quarantena, nel rispetto delle disposizioni anti-virus.

Il progetto di baby sitting arriva dopo una lunga serie di azioni che l’Amministrazione Comunale ha messo in campo a tutela e valorizzazione dell’unica primaria di Valle, tenuta in vita grazie ai fondi regionali dedicati alle “Scuole di montagna” e alla gestione di Comune ed Unione Montana Valli Orco e Soana. Dopo l’introduzione in qualità di materia curricolare della lingua di minoranza francoprovenzale (anno scolastico 2018-19), questo particolare anno scolastico ha visto l’avvio del progetto musica nell’ottobre scorso. Anche la chiusura della pluriclasse è però stata un’opportunità: qui la didattica a distanza è partita subito in modo strutturale e i Comuni di Ronco Canavese e Valprato Soana hanno acquistato a ciascun alunno residente un notebook, che, anche con il rientro tra i banchi a settembre sarà utilizzato per affiancare libri e quaderni ed aumentare le competenze tecnologiche che anche a un bambino di montagna non devono mancare.

Leggi anche...