giovedì 6 Maggio 2021

PIEMONTE – Parte l’indagine sierologica su 8.099 piemontesi

“Se vi contatta la Croce Rossa, fidatevi”

PIEMONTE – “Fidatevi della Croce Rossa e offrite collaborazione se verrete chiamati: anche da questo test passa la rinascita del Piemonte post pandemia”.

Lo dichiara in una nota il Presidente del Gruppo Lega Salvini Piemonte Alberto Preioni, commentando l’indagine di siero-prevalenza che riguarderà  8.099 piemontesi su una scala nazionale di ‪150 mila‬ persone, promossa dal ministero della Salute in collaborazione con l’Istat.

“L’iniziativa – spiega Preioni – è simile a quella messa in atto dalla Regione per la prima linea dei sanitari e delle forze dell’ordine, concorrendo a raccogliere informazioni determinanti anche per individuare i numeri dei contagi asintomatici su una popolazione divisa  per fasce di età, localizzazione territoriale e di professione. I soggetti individuati vengono contattati telefonicamente dai volontari della Croce Rossa e perciò invito queste persone ad offrire loro piena collaborazione. Sono sicuro – sottolinea Preioni – che i cittadini daranno il proprio contributo per la lotta al Coronavirus, questo screening è una informazione preziosa per sapere con chi stiamo combattendo”.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img