martedì 11 Maggio 2021

CORONAVIRUS – I dati di oggi in Piemonte e in Italia

Ancora in calo i casi positivi

CORONAVIRUS – I dati di oggi sui contagi Covid forniti dall’Unità di Crisi.

60 casi positivi per un totale di 30.137 casi positivi: 3.845 Alessandria, 1.768 Asti, 1.030 Biella, 2.730 Cuneo, 2.657 Novara, 15.382 Torino, 1.267 Vercelli, 1.103 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 256 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 99 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 76 (-3 rispetto a ieri), i ricoverati non in terapia intensiva 1.291 (-123). Le persone in isolamento domiciliare sono 6.658. I tamponi diagnostici finora processati sono 281.897, di cui 155.663 risultati negativi.

Sono 14 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 1 al momento registrato nella giornata di oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid).

Il totale è ora di 3.771 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi su base provinciale: 629 Alessandria, 223 Asti, 201 Biella, 360 Cuneo, 325 Novara, 1.666 Torino, 205 Vercelli, 125 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 37 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 15.034 (+611 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 1.441 (+94) Alessandria, 650 (+29) Asti, 646 (+22) Biella, 1.532 (+46) Cuneo, 1.345 (+43) Novara, 7.878 (+340) Torino, 654 (+11) Vercelli, 765 (+25) Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 123 (+1) provenienti da altre regioni. Altri 3.307 sono “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

In Italia a oggi, 23 maggio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è di 229.327, con un incremento rispetto a ieri di 669 nuovi casi. 
Il numero totale di attualmente positivi è di 57.752, con una decrescita di 1.570 assistiti rispetto a ieri.
Tra gli attualmente positivi, 572 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 23 pazienti rispetto a ieri.
8.695 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 262 pazienti rispetto a ieri.
48.485 persone, pari all’84% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.
Rispetto a ieri i deceduti sono 119 e portano il totale a 32.735. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 138.840, con un incremento di 2.120 persone rispetto a ieri.

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 25.630 in Lombardia, 8.025 in Piemonte, 4.570 in Emilia-Romagna, 2.841 in Veneto, 1.766 in Toscana, 1.734 in Liguria, 3.581 nel Lazio, 1.713 nelle Marche, 1.273 in Campania, 1.805 in Puglia, 565 nella Provincia autonoma di Trento, 1.512 in Sicilia, 459 in Friuli Venezia Giulia, 1.168 in Abruzzo, 214 nella Provincia autonoma di Bolzano, 56 in Umbria, 287 in Sardegna, 35 in Valle d’Aosta, 288 in Calabria, 189 in Molise e 41 in Basilicata.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img