spot_img
martedì 21 Settembre 2021
martedì, Settembre 21, 2021

CANAVESE – Covid: il territorio segue il trend regionale e nazionale con casi positivi in diminuzione

Uno sguardo sulla situazione nei Comuni

CANAVESE – In qualche comune del Canavese, i dati continuano a salire, anche se di poche unità, ma, per la maggior parte, il territorio sta seguendo il trend regionale e nazionale, con dati in diminuzione, dovuto a nessun nuovo caso, e, al contempo, alle guarigioni.

Bosconero, secondo la comunicazione del Coc comunale, conta 42 casi residenti positivi (numero che si discosta parecchio da quello dell’Unità di Crisi regionale che conta i domiciliati positivi, 85) di cui 12 decessi. L’intera comunità è in attesa dei tamponi di controllo richiesti per gli ospiti della RSA: “ Il SISP Servizio di Igiene e Salute Pubblica, – dichiara il Sindaco Paola Forneris – a seguito della richiesta fatta dalla Direzione del Presidio Socio Assistenziale e dal Comune, ha richiesto elenco dei pazienti da sottoporre all’esame, quindi siamo speranzosi. In caso contrario procederemo con ulteriore segnalazione di sollecito. Purtroppo nelle settimane precedenti i reagenti sono stati riservati ad effettuare i primi tamponi nelle RSA oppure a testare i pazienti in ingresso o in dimissione dagli ospedali. Un giovane paziente, risultato positivo il 24 aprile e ricoverato un paio di giorni dopo, è in fase di recupero e dovrebbe essere dimesso a breve per poter rientrare a casa.”

A Rivarolo Canavese, il Sindaco Alberto Rostagno ha dichiarato ieri che i numeri sono invariati rispetto al giorno precedente, in cui affermava esserci 48 casi totali positivi di cui 43 residenti (5 i decessi). Secondo la piattaforma della Regione Piemonte, che considera soltanto i domiciliati (e non i residenti che abitano altrove), in città ci sono 34 casi positivi attuali, con l’aumento di un caso positivo sia nella giornata di ieri che (sempre di uno) il giorno precedente.

Il Comune di Rivara conta 6 casi positivi residenti attuali, di cui un deceduto. Per la piattaforma dell’Unità di Crisi sono 3 i domiciliati positivi.

Per il Comune di Mappano i casi positivi sono stati, dall’inizio dell’emergenza, 43 di cui 13 attualmente positivi e 4 deceduti.

A Borgaro Torinese si registrano, secondo l’aggiornamento del Comune, 12 borgaresi positivi, 6 deceduti e 20 guariti. Mentre presso la casa di riposo Casa Mia, sono positivi 20 ospiti e 5 sanitari, 8 i decessi registrati e 11 i guariti..

A San Francesco al Campo sono 9 i casi positivi (secondo la comunicazione del Comune) e 3 i decessi, mentre a Feletto sono registrati 8 residenti positivi e 6 decessi.

Il Coc di Castellamonte conta 29 residenti positivi di cui 1 in ospedale; 20 in struttura sanitaria privata e 8 dimessi in guarigione. 14 guariti definitivamente e 2 deceduti.

Favria registra 30 casi positivi residenti e due decessi. I domiciliati positivi al momento sono 6.

Ancora elevati i numeri (malgrado non ci siano stati aumenti, anzi un guarito in entrambi i comuni), a Brandizzo dove il Comune conta 98 casi positivi (89 domiciliati) e 17 decessi e a Volpiano, dove il COC conta 83 casi positivi (147 per l’Unità di Crisi) e 18 decessi.

A Corio sono 100 i domiciliati positivi e 10 i decessi registrati fino ad adesso.

Riepilogando ieri sono stati registrati aumenti tra i domiciliati (dati Unità di Crisi Regione Piemonte) a Caravino (+4); Caselle Torinese (+1); Chivasso (+1); Gassino Torinese (+1); Ivrea (+2); Palazzo Canavese (+1); Pont Canavese (+1); Rivarolo Canavese (+1); San Maurizio Canavese (+2); Scarmagno (+3) e a Varisella (+1). Situazione stazionaria (e/o con ulteriori guariti) negli altri Comuni.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img