lunedì 8 Marzo 2021

CASTELLAMONTE – Aumento di casi positivi dovuto ai tamponi in una RSA privata

Sono infatti, da comunicazione del Sindaco, saliti a 32

CASTELLAMONTE – Notevole aumento di casi positivi a Castellamonte.

Il Sindaco di Castellamonte, Pasquale Mazza ha reso noto il bollettino di oggi: 32 casi positivi (37 per l’Unità di Crisi Regionale).

“L’aumento è dovuto ai tamponi eseguiti nella Residenza Socio-Assistenziale di Castellamonte.

Sono stati trovati infatti 15 casi positivi in una RSA di proprietà privata, ma tutti asintomatici e in buona salute, e tutti circoscritti alla stessa realtà, per la quale il direttore sanitario e le autorità stanno prendendo le dovute precauzioni, in maniera da evitare ogni possibilità di contagi verso l’esterno. Sono invece fortunatamente due le persone dichiarate guarite definitivamente.”

Quindi dei 32 casi positivi: 2 sono ricoverati in ospedale non gravi; 15 in struttura sanitaria privata; 15 dimessi in guarigione; 7 guariti definitivamente e 1 deceduto.

“Il virus purtroppo – prosegue Mazza – si dimostra ancora presente e, nonostante i comprensibili malumori, dobbiamo continuare a limitare gli spostamenti e i contatti sociali al minimo indispensabile, per evitare di diffondere i “focolai” che vengono pian piano scoperti e curati.”

Leggi anche...