venerdì 27 Novembre 2020

PIEMONTE – Avviate da Esercito e Alpini le operazioni di sanificazione nelle Case di Riposo

Da domani operativi 25 infermieri dell'Esercito

PIEMONTE –  L’Esercito ha iniziato ieri le operazioni di sanificazione nelle case di riposo maggiormente colpite dall’emergenza. I primi interventi sono stati effettuati a Casal Cermelli e Silvano d’Orba, in provincia di Alessandria.

Oggi, le stesse operazioni, affidate ai nuclei di disinfettori della Brigata Alpina Taurinense, sono state effettuate in una struttura di Torino e così via in tutte le province del Piemonte. Nel complesso verranno sanificate oltre 30 case di riposo e circa 2.700 posti letto da una cinquantina di militari.

I protocolli per la disinfezione preventiva utilizzati prevedono due fasi distinte: nella prima fase viene operata la detersione degli ambienti mediante l’utilizzo di sali di ammonio quaternari, che, oltre a pulire e rimuovere lo sporco dalle superfici trattate permette l’attivazione delle sostanze utilizzate successivamente; la seconda consiste nella disinfezione con candeggina, con lo scopo di rimuovere e uccidere gli agenti biologici con una funzione biocida.

Da domani, lunedì 27 aprile, inoltre, saranno operativi i 25 infermieri militari che lo Stato Maggiore della Difesa ha messo a disposizione del Piemonte nelle case di riposo. Il gruppo verrà salutato alle 10,30 dal commissario dell’Unità di Crisi, Vincenzo Coccolo, e dall’assessore regionale alla Sanità, Luigi Genesio Icardi, nella caserma Riberi di Torino, che è stata peraltro messa a disposizione della Regione per ospitare persone in via di guarigione che non hanno possibilità di isolamento domiciliare.

“Siamo riconoscenti allo Stato Maggiore della Difesa – osserva il commissario Coccolo – per l’apporto che sta offrendo al Piemonte in questo difficile momento della sua storia. Il legame con le istituzioni militari è di grande conforto per chi si trova nell’emergenza, con la garanzia della massima affidabilità”.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

CORONAVIRUS – Dati in calo, Rt sotto l’1: dalla prossima settimana si potrà passare in zona arancione

CORONAVIRUS – Numero di casi positivi in calo oggi, giovedì 26 novembre. In Canavese oggi sono stati registrati 39 nuovi casi positivi mentre 463 non...

CORONAVIRUS – I dati dei positivi di oggi; Ronco Canavese non è più “covid-free”

CORONAVIRUS – In Canavese oggi sono stati registrati 89 nuovi casi positivi, per un totale di 7546 casi. Esce dalla categoria “Covid-free” anche Ronco...

PIEMONTE – Proposta per alzare le aliquote Web tax; il 27 la “scadenza” per diventare zona arancione

PIEMONTE –Parte dalla Regione Piemonte una proposta per elevare le aliquote della Web tax per i colossi del commercio online, quelli con ricavi da 750...

CORONAVIRUS – I bollettini di oggi martedì 24 novembre (VIDEO)

CORONAVIRUS – Nei bollettini di oggi risultano registrati in Italia 23.232 casi positivi mentre i decessi sono saliti a 853. Il Ministero della salute...

CORONAVIRUS – I bollettini di oggi, domenica 22 novembre

CORONAVIRUS – Ancora in calo il numero dei casi positivi nei bollettini di oggi, domenica 22 novembre, ma non del rapporto positivi/tamponi. In Piemonte infatti...

Ultime News

TG Canavese e Torino – Le notizie di giovedì 26 novembre 2020

In questa edizione: TORINO – Si reca dai Carabinieri per autodenunciare il possesso di una pistola, ma era rubata.... arrestato; MAPPANO – Arrestato un...

CUORGNÈ – 90 Commercianti scrivono all’Amministrazione per una rivalutazione della Tari

CUORGNÈ – I commercianti di Cuorgnè hanno protocollato in Comune una lettera indirizzata al Sindaco Beppe Pezzetto e all'Assessore al Commercio, Carmelo Russo Testagrossa. Sono...

CORONAVIRUS – Dati in calo, Rt sotto l’1: dalla prossima settimana si potrà passare in zona arancione

CORONAVIRUS – Numero di casi positivi in calo oggi, giovedì 26 novembre. In Canavese oggi sono stati registrati 39 nuovi casi positivi mentre 463 non...

CUORGNÈ – Una bella e nuova sede per la Croce Rossa Comitato di Cuorgnè

CUORGNÈ - “Non posso che congratularmi con il comitato della Croce Rossa di Cuorgnè per tramite del suo Presidente Luciano Colombatto, per il bellissimo...

IVREA – Il carcere di Ivrea al gelo a causa dell’impianto di riscaldamento rotto

IVREA - Da circa una settimana, il carcere di Ivrea, è completamente al gelo. A nulla sono valse le segnalazioni del sindacato agli Uffici...