lunedì 30 Novembre 2020

CORONAVIRUS – Dal 4 maggio parte la fase 2; primo step fino al 18 maggio (VIDEO)

Dal 4 maggio apertura aziende settori Manufatturiero e Costruzioni; servizio bar e ristoranti da asporto

CORONAVIRUS – La fase 2 partirà dal 4 maggio, ma non si tornerà subito alla normalità, con tutte le aperture, come forse qualcuno si aspettava.

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte poco fa, in video conferenza, ha precisato che in questa fase sono ancora più importanti le distanze di sicurezza. “Sarà inevitabile un leggero aumento della curva nella fase 2, – ha detto Conte – ma abbiamo un programma articolato e siamo pronti ad intervenire se la curva aumenterà in maniera critica. Stiamo affrontando tutti una prova molto dura, una sfida ancor più complessa prossimi mesi.”

Dopo aver dichiarato che si stanno mettendo in campo tutte le misure economiche necessarie per risollevare il Paese, Conte ha dichiarato che verrà calmierato il costo delle mascherine tramite un’ordinanza della Protezione Civile, con mascherine chirurgiche a 50 centesimi l’una.

Il Premier è poi tornato alla fase 2, la cui prima trache, con il nuovo DPCM, riguarderà il periodo dal 4 al 18 maggio.

Confermate le misure di sicurezza che riguardano la mascherina, le distanze e gli spostamenti. Per questi ultimi si aggiunge la possibilità, tra le motivazioni di lavoro, urgenza e salute, quello di andare a trovare i famigliari, senza riunioni di famiglie o assembramenti. Resta il divieto di spostamento da una Regione ad un’altra.

Coloro che presentano delle sintomatologie (esempio febbre a 37,5) avranno l’obbligo (e non più la raccomandazione) di stare a casa e avvisare il medico. Divieto di assembramento nei luoghi pubblici e privati. I Sindaci potranno riaprire i parchi, le ville e i giardini ma solo se potranno garantire gli ingressi contingentati e la distanza di sicurezza.

Si potrà fare attività sportiva (distanza di sicurezza 2 metri) e attività motoria (distanza di sicurezza 1 metro). Consentiti gli allenamenti individuali degli sportivi professionisti e non (ma riconosciuti dalle federazioni), a porte chiuse e sempre con distanziamento.

Si potranno celebrare i funerali, ma con un massimo di 15 persone, possibilmente all’aperto e con le mascherine e la distanza di sicurezza. Dal 4 maggio i ristoranti e i bar potranno effettuare un servizio da asporto, ma senza assembramenti all’esterno e con l’ingresso di una persona per volta. Si dovrà consumare il pasto a casa.

Per quanto riguarda l’attività produttiva, il 4 maggio apriranno il settore manifatturiero e delle Costruzioni e il commergio all’ingrosso funzionale a questi due rami, con un piano be strutturato e protocolli di sicurezza sofisticati, di cui uno dedicato alla sicurezza sui cantieri.

“Con questa serie di protocolli – ha detto Conte – allentiamo il lockdown tramite un meccanismo molto elaborato con una collaborazione ancora più stretta con le Regioni, che dovranno informarci giornalmente sulla situazione dei contagi nella Regione e su eventuali criticità, in modo tale che potremmo eventualmente intervenire tempestivamente chiudendo in caso di situazioni critiche.”

Conte ha poi annunciato qualcosa della prossima tappa della fase 2, dal 18 maggio: apertura commercio al dettaglio accessorio a costruzioni e manifattura; apertura musei, mostre e biblioteche e allenamenti sportivi a squadre, e dal 1 giugno apertura dei bar, ristoranti, parrucchieri, estestiste e centri massaggi, oltre ad una programmazione, che partirà nelle prossime settimane, per quanto concerne gli stabilimenti balneari.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

CORONAVIRUS – Dal 29 novembre Piemonte, Calabria e Lombardia in arancione; in discussione il DPCM

CORONAVIRUS – “Una notizia positiva che è il frutto di tanti sacrifici dei piemontesi e del grande lavoro dal nostro sistema sanitario - commenta...

CORONAVIRUS – Nuova ordinanza: Basilicata, Liguria e Puglia restano in arancione

CORONAVIRUS - Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato una nuova Ordinanza con cui si rinnovano le misure restrittive contenute nel precedente provvedimento del 10 novembre...

CORONAVIRUS – Campania e Toscana in zona rossa; Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche in arancione

CORONAVIRUS – Il Ministro Roberto Speranza ha firmato un’ordinanza che istituisce due nuove aree rosse (Campania e Toscana) e tre nuove aree arancioni (Emilia-Romagna,...

FIERE – Approda in Parlamento un’interrogazione a favore dei Fieristi italiani

FIERE - “Qualche giorno fa, ho incontrato e raccolto le denunce di vari esponenti - tra cui Ivan Scarpa, Presidente Associazione Fieristi in Sardegna...

CORONAVIRUS – Speranza ha firmato l’ordinanza: 5 regioni passano all’area arancione e Bolzano in zona rossa

CORONAVIRUS – Il Ministro della Salute Roberto Speranza, allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus responsabile di Covid-19, sentiti i Presidenti...

Ultime News

VALLO TORINESE – Salvata una femmina di capriolo caduta in una cisterna per l’irrigazione (FOTO)

VALLO TORINESE - Salvataggio a buon fine nel pomeriggio di domenica 29 novembre per una femmina di capriolo che era caduta in una cisterna...

TORINO – “Delivery” della droga, arrestati due pusher di 18 e 35 anni (VIDEO)

TORINO - “Delivery” della droga. Per evitare le multe ai loro clienti e soprattutto per non perderli, consegnavano la droga a domicilio. Due pusher...

PIEMONTE – Asl: gare truccate, frode e corruzione; coinvolta anche l’Asl To4 (VIDEO)

PIEMONTE – C'è anche l'Asl To4 nel mirino della Procura della Repubblica, per gare truccate, frodi nelle pubbliche forniture e corruzione. L'operazione della Guardia di...

Tg Sport ore 8 – 30/11/2020

In questa edizione: - Il Milan batte la Fiorentina e rimane in testa - Un super Napoli batte 4-0 la Roma - Fonseca: "Il...

Rock Politick – L’On. Augusta Montaruli

Rock Politick – Ospite di Rock Politick in remoto l'On. Augusta Montaruli di Fratelli d'Italia. Con lei abbiamo parlato dei “colori” tra le varie...