lunedì 23 Novembre 2020

CANAVESE – Nasce il servizio di Radiologia Domiciliare

Un Servizio importante in questa fase di emergenza sanitaria e per il futuro

CANAVESE – “Tra una decina di giorni prenderà avvio il Servizio di Radiologia Domiciliare, realizzato grazie alla solidarietà e alla generosità del territorio, che ci sta vicino e ci sostiene con numerose donazioni e che ringrazio di cuore”, così riferisce con soddisfazione il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissone.

E aggiunge: “Oggi, in questa fase di emergenza sanitaria, il Servizio è dedicato alle persone ospiti nelle RSA e nelle comunità territoriali affette da covid-19 o con sospetto di essere tali. Ma sarà comunque utilissimo anche in futuro, a domicilio e nelle strutture residenziali, considerata l’età media della nostra popolazione e la presenza di un territorio molto ampio e difficile dal punto di vista geomorfologico. Questo investimento, come tutti gli altri che abbiamo effettuato con le donazioni per covid dei nostri cittadini, è finalizzato anche a lungo termine”.

Proprio con le donazioni della comunità è stato possibile acquistare, con una spesa complessiva di circa 44 mila euro, un’apparecchiatura di radiografia portatile in grado di essere trasportata con facilità su un furgone aziendale dedicato. Spiega il Responsabile dell’Ingegneria Clinica, Pierangelo Masoero: “La possibilità di vedere subito le immagini acquisite sullo schermo del PC consente ai tecnici di radiologia di effettuare un’immediata valutazione della loro qualità e di comunicare tempestivamente al medico radiologo le eventuali alterazioni della normale anatomia radiologica. Inoltre, in tempo reale le radiografie sono trasmesse al sistema digitale di archiviazione di immagini dell’Azienda, consentendo allo stesso medico radiologo di effettuare la refertazione”.

I vantaggi sono precisati dalla Coordinatrice aziendale del progetto, la dottoressa Francesca Bisanti, Direttore della Radiologia di Chivasso: “In questa fase la radiologia domiciliare rappresenta un servizio complementare, che si aggiunge alla valutazione clinica e alla diagnosi per covid-19 effettuata con il tampone rino-faringeo. Questo rappresenta un vantaggio per le persone assistite, soprattutto per i pazienti delle strutture che presentano fragilità e quindi mal sopportano attese e spostamenti faticosi. Inoltre, tale Servizio può contribuire a decongestionare l’accesso ai pronto soccorso e alle radiologie ospedaliere, ancor più nell’attuale periodo di pandemia”.

Ecco la procedura operativa. Il medico della struttura residenziale formula richiesta (via e-mail) di prestazione radiologica a domicilio per gli ospiti affetti da covid-19 o con sospetto di essere tali. La Segreteria aziendale del Servizio di Radiologia Domiciliare, che ha sede presso la Radiologia di Chivasso, riceve le richieste e le sottopone al medico radiologo per la valutazione dell’appropriatezza dell’esame e, in caso positivo, le inserisce nel sistema di pianificazione dell’attività. L’esecuzione della prestazione a domicilio, che avviene entro 1-3 giorni dalla richiesta, è affidata a due tecnici di radiologia medica dotati di tutti i dispositivi di protezione individuali necessari. Contestualmente all’effettuazione dell’esame, il medico radiologo, avvisato tramite telefonata, prosegue con la refertazione. Il referto è immediatamente inviato alla struttura richiedente tramite e-mail. E’ importante sottolineare che la richiesta dell’esame e l’invio del referto sono effettuati tramite indirizzi e-mail con estensione @aslto4.piemonte.it, rilasciati dall’ASL a ogni struttura residenziale convenzionata presente sul territorio per garantire la riservatezza dei dati. Sia per il mezzo di trasporto sia per l’apparecchiatura sono previste le necessarie procedure di sanificazione.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

CANAVESE – I Sindaci del Canavese occidentale e Valchiusella chiedono il potenziamento degli ospedali

CANAVESE – I 46 Sindaci dell'Area omogenea del Canavese occidentale, congiuntamente ai sindaci della Valchiusella, hanno inviato una lettera all'Assessore alla Sanità della Regione...

CANAVESE – Si discute sulla location del nuovo ospedale; l’On Bonomo propone San Giorgio o Colleretto Giacosa

CANAVESE - “Siamo stanchi di continuare ad assistere a questo ping pong. É da irresponsabili. Dopo anni finalmente sembrava che il progetto del nuovo...

CORONAVIRUS – Oggi meno tamponi; scendono, oltre i casi, anche le percentuali di incidenza

CORONAVIRUS – Sono 34.767 i casi positivi in Italia registrati oggi con 692 decessi; cala il rapporto positivi-tamponi al 14,6% con 237.225 tamponi. Il Piemonte...

CORONAVIRUS – Il bollettino di oggi: venerdì 20 novembre

CORONAVIRUS – Oggi in Italia sono stati registrati 37.242 casi positivi e 699 vittime.Torna a salire l'incidenza dei positivi rispetto al numero di tamponi...

CANAVESE – Terapia intensiva negli ospedali del Canavese, quasi satura

CANAVESE - Sono 82 su 85 posti disponibili i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva e semi-intensiva nelle strutture ospedaliere dell'Asl To4, mentre i...

Ultime News

CANAVESE – I Sindaci del Canavese occidentale e Valchiusella chiedono il potenziamento degli ospedali

CANAVESE – I 46 Sindaci dell'Area omogenea del Canavese occidentale, congiuntamente ai sindaci della Valchiusella, hanno inviato una lettera all'Assessore alla Sanità della Regione...

SETTIMO TORINESE – Ospedale, Icardi: “Nessuna chiusura o riduzione delle attività”

SETTIMO TORINESE - L’Ospedale di Settimo Torinese non verrà né chiuso, né depotenziato. A ribadirlo è l’assessore regionale alla Sanità, Luigi Icardi. “Allo stato attuale...

CANAVESE – Si discute sulla location del nuovo ospedale; l’On Bonomo propone San Giorgio o Colleretto Giacosa

CANAVESE - “Siamo stanchi di continuare ad assistere a questo ping pong. É da irresponsabili. Dopo anni finalmente sembrava che il progetto del nuovo...

TORRAZZA PIEMONTE – Colpi di arma da fuoco contro la sede Amazon

TORRAZZA PIEMONTE – Ieri sera, domenica 22 novembre, intorno alle 19, sono stati esplosi due colpi di arma da fuoco contro la sede Amazon...

Pensieri e Parole..in tempo di Covid: Marina Vittone e Sandra Ponchia

Nella puntata odierna di Pensieri e Parole..in tempo di Covid, ci siamo collegati con Marina Vittone e Sandra Ponchia consiglieri di minoranza della Lista...