lunedì 23 Novembre 2020

BOSCONERO – “In quel posto ai tempi del Coronavirus”: lettera aperta

Del personale del Presidio Socio Sanitario Assistenziale S.Giovanni Battista di Bosconero

BOSCONERO – Riceviamo dal personale del Presidio Socio Sanitario Assistenziale S.Giovanni Battista di Bosconero, e pubblichiamo integralmente:

“IN QUEL POSTO AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

All’inizio il coronavirus riguardava solo i cinesi, poi chi frequentava i cinesi, poi ha cominciato a riguardare anche i lombardi ma tanto era poco più di un’influenza…poi è arrivato il 23 febbraio e IL PRESIDENTE CONTE FIRMA IL PRIMO DPCM #IoRestoaCasa, misure per il contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica…da qui in avanti un escalation di misure restrittive ma purtroppo la diffusione c’è stata, la pandemia è arrivata E HA COLPITO ANCHE NOI…

In questo periodo leggendo o ascoltando le notizie date in tv sulla nostra struttura la domanda sarà stata: “ma come si lavora in quel posto?”

In quel posto si lavora seguendo protocolli e normative, in quel posto si lavora con i DPI SEMPRE non solo quando c’è una pandemia in corso, in quel posto abbiamo SEMPRE A DISPOSIZIONE sui nostri carrelli mascherine, guanti e visiere facciali. È vero, ad un certo punto le mascherine hanno cominciato a scarseggiare, ma è stato un problema a livello nazionale non solo nostro, dopo i primi attimi di smarrimento ci siamo attivati, le abbiamo autoprodotte sia per noi, che per gli ospiti e in seguito ce ne sono state consegnate altre dalla protezione civile…perché in quel posto la persona è al centro di tutto e per persona si intende sia che tu sia ospite sia che tu sia operatore, in quel posto quando ci sono stati i primi casi sospetti sono stati segnalati ai medici curanti, o è stato allertato il 112, la nostra etica professionale e umanità che ci contraddistingue, mai, neanche per un secondo ci ha fatto pensare di nascondere la realtà, in quel posto è sempre stato fatto tutto alla luce del sole e quando il primo caso sospetto è stato confermato, è cominciata una stretta collaborazione fra le nostre encomiabili figure di riferimento: il nostro Direttore e il nostro capo del personale con gli interlocutori esterni: il nostro Sindaco, l’Asl, sisp e protezione civile.

Sono stati messi in pratica tutti i protocolli per salvaguardare sia ospiti che operatori, sono partiti tamponi a tappeto su tutti, ospiti e operatori, cosa rara, ma purtroppo i risultati non sono stati dei migliori…chi è rimasto si è rimboccato le maniche e non si è risparmiato coprendo ore su ore giorni su giorni, non pensando alla fatica ma solo agli ospiti che avevano bisogno di aiuto…noi da casa le abbiamo sostenute e fatto il tifo per loro, purtroppo non potevamo fare altro…Ma adesso mano a mano che i tamponi daranno esito negativo torneremo, non vediamo l’ora! Perché quello non è un posto qualunque quella è la nostra casa e noi tutti assieme siamo una grande e invidiabile famiglia, e chi non si sente di farne parte forse ha capito poco di “QUEL NOSTRO AMATO POSTO”.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

BOSCONERO – Produzione di marijuana: nei guai padre e figlio (VIDEO)

BOSCONERO - Arrestato un 26enne per detenzione di droga e denunciati padre e figlio per di Bosconero per coltivazione di marijuana. Durante un controllo alla...

BOSCONERO – Cade dal balcone, 30enne elitrasportato al Cto

BOSCONERO - È caduto dal balcone. È accaduto questa sera, domenica 19 luglio, poco dopo le 21.30, ad un 30enne. L'uomo è precipitato dal primo...

RIVAROLO / BOSCONERO – Lutto in frazione Mastri per la scomparsa di Franco Guglielmi

RIVAROLO / BOSCONERO – Lutto in frazione Mastri per l'improvvisa scomparsa di Franco Gugliemi, 71 anni, stroncato da un infarto. Franco Guglielmi era molto conosciuto...

BOSCONERO – Il nuovo parroco sarà il rivarolese don Stefano Teisa

BOSCONERO - La presentazione ufficiale è prevista per domenica 21 giugno nel corso delle celebrazioni per San Giovanni, patrono di Bosconero. Sarà il Vescovo...

BOSCONERO – “Riempi i posti vuoti con i ricordi del tuo cuore”: un’iniziativa per il paese (VIDEO)

BOSCONERO – Il paese sta resistendo ad una situazione non facile. Il senso di unione, il desiderio di tornare alla normalità e l'amore per...

Ultime News

RIVAROLO CANAVESE – Da domani è operativo l’Hot spot per i tamponi

RIVAROLO CANAVESE - Da domani, martedì 24 novembre, è operativo il nuovo Hot spot di Rivarolo Canavese per l’esecuzione di test rapidi (tamponi naso-faringei...

CORONAVIRUS – 132 casi positivi oggi in Canavese; Ceresole Reale non è più Covid-Free

CORONAVIRUS - Sono 22.930 i nuovi casi di coronavirus registrati oggi, lunedì 23 novembre, in Italia e 630 i decessi. In Piemonte oggi...

Presto i lavori per la riqualificazione del ponte a Cuorgnè e il secondo lotto della strettoia di Pont Canavese

CUORGNÈ / PONT CANAVESE - Il consigliere cuorgnatese della Regione e della Città Metropolitana Mauro Fava annuncia la prossima cantierizzazione di opere che sono...

BORGARO TORINESE – In completamento la pista ciclopedonale

BORGARO TORINESE - Sono partiti i lavori di riqualificazione del secondo tratto via XX settembre a Borgaro Torinese, dove è in fase di completamento...

CANAVESE – I Sindaci del Canavese occidentale e Valchiusella chiedono il potenziamento degli ospedali

CANAVESE – I 46 Sindaci dell'Area omogenea del Canavese occidentale, congiuntamente ai sindaci della Valchiusella, hanno inviato una lettera all'Assessore alla Sanità della Regione...