martedì 1 Dicembre 2020

Coronavirus, Mattarella “Quest’anno sara’ una Pasqua diversa per tutti”

ROMA – “Quest’anno vivremo la Pasqua in condizioni molto diverse dal consueto, penseremo ai nostri numerosi concittadini morti per l’epidemia. Tante storie spezzate, affetti strappati, spesso all’improvviso. Per i loro familiari e per le comunita’ di cui erano parte, il vuoto che essi hanno lasciato rendera’ questa giornata particolarmente triste. Questo giorno sara’ vissuto diversamente anche dai tanti malati, e dai molti medici e infermieri a cui si affidano e che si adoperano per la loro guarigione con generosita’, mettendo a rischio se stessi. Sara’ diverso per tutti”. Cosi’ il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un videomessaggio di augurio alla Nazione in occasione della Pasqua. “In molte lettere che ho ricevuto vengono narrate le storie di forzata solitudine che tanti stanno vivendo anche in questi giorni abitualmente di festa condivisa.
Comprendo bene il senso di privazione che questo produce. So che molti italiani trascorreranno il giorno di Pasqua in solitudine. Sara’ cosi’ anche per me”, aggiunge il capo dello Stato. “Ma in questi giorni intravediamo, tuttavia, anche la concreta possibilita’ di superare questa emergenza. I sacrifici che stiamo facendo da oltre un mese stanno producendo i risultati sperati e non possiamo fermarci proprio adesso. Vorrei dire: evitiamo il contagio del virus e accettiamo piuttosto il contagio della solidarieta’ tra di noi. Non appena possibile, sulla base di valutazioni scientifiche e secondo le indicazioni che verranno stabilite, si potra’ avviare una graduale, progressiva ripresa,con l’obiettivo finale di una ritrovata normalita’. Fino a quel momento e’ indispensabile mantenere con rigore il rispetto delle misure di comportamento: stiamo per vincere la lotta contro il virus o, quanto meno, quella per ridurne al massimo la pericolosita’. In attesa di farmaci specifici e di un vaccino che lo sconfigga del tutto. Coltiviamo speranza e fiducia”, conclude Mattarella.
(ITALPRESS).
Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

Il Napoli omaggia Maradona e batte 2-0 il Rijeka

NAPOLI  - Una vittoria per mettere un'ipoteca sulla qualificazione e soprattutto per omaggiare Diego Armando Maradona. Al 'San Paolò, che verrà presto rinominato in...

Cluj battuto, Roma ai sedicesimi di Europa League

CLUJ-NAPOCA (ROMANIA)  - Nella nebbia della Transilvania, la Roma batte il Cluj per 2-0 con un autogol e un rigore di Veretout. La formazione...

Castillejo non basta, il Milan pareggia a Lille in Europa League

LILLE (FRANCIA) - Il Milan non va oltre l'1-1 contro il Lille e rimane al secondo posto nel gruppo H dietro ai francesi. Castillejo...

Amendola “Nessun ritardo sul Recovery Plan italiano”

ROMA  - Il Governo presenterà a Bruxelles il Recovery plan italiano "a inizio 2021, come già indicato. Dunque appena dopo la pubblicazione del regolamento...

Berlusconi “Collaboriamo con il Governo se garantisce gli autonomi”

ROMA  - "Non ci possono essere due Italie, una che si salva, l'altra - quella del lavoro autonomo - che deve cavarsela da sola,...

Ultime News

CANAVESE – Dal 1 dicembre prove di carico statiche e dinamiche sui ponti

CANAVESE - Domani, martedì 1 dicembre, prenderanno il via le prove di carico statiche e dinamiche programmate nei Piani di controlli e monitoraggi predisposti...

PIEMONTE – Il consigliere regionale canavesano Mauro Fava sull’ingresso in zona arancione

PIEMONTE - Con gli ultimi provvedimenti del Governo, il Piemonte è passato da zona rossa a zona arancione, riducendo quindi il livello di allerta...

VENARIA REALE – La Giunta ha approvato una serie di lavori in città

VENARIA REALE - Su proposta dell'assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Di Bella, la Giunta comunale presieduta dal sindaco Fabio Giulivi, nella seduta del 16...

VALLO TORINESE – Salvata una femmina di capriolo caduta in una cisterna per l’irrigazione (FOTO)

VALLO TORINESE - Salvataggio a buon fine nel pomeriggio di domenica 29 novembre per una femmina di capriolo che era caduta in una cisterna...

TORINO – “Delivery” della droga, arrestati due pusher di 18 e 35 anni (VIDEO)

TORINO - “Delivery” della droga. Per evitare le multe ai loro clienti e soprattutto per non perderli, consegnavano la droga a domicilio. Due pusher...