venerdì 4 Dicembre 2020

CASTELLAMONTE – Il Consiglio di Frazione Sant’Anna Boschi chiede il rinnovo della toponomastica

“Il territorio di Sant’Anna ha un estensione molto vasta, nonostante ciò le strade non sono identificate con un nome e l’indirizzo è composto solo dal nome della frazione e da un numero”

CASTELLAMONTE – Il Consiglio di Frazione di Sant’Anna Boschi, ha scritto una lettera al Sindaco Pasquale Mazza, all’Assessore all’Urbanistica e alle Frazioni, Marco Bernardi Ghisla e al Responsabile del Settore Servizio Tecnico Gianluca Ossola, per richiedere il rinnovo della toponomastica.

La pubblichiamo qui integralmente:

“Quali residenti o fruitori della viabilità in Frazione Sant’Anna Boschi di Castellamonte, poniamo l’attenzione sulla problematica legata alla toponomastica che, da diversi anni, incide notevolmente sulla vita della frazione.

Il territorio di Sant’Anna ha un estensione molto vasta, nonostante ciò le strade non sono identificate con un nome e l’indirizzo è composto solo dal nome della frazione e da un numero. Ma i numeri non sono distribuiti con un senso logico, per cui abitazioni contigue hanno numeri non progressivi. Non basta; una modifica di anni fà ha spostato senza alcuna utilità i confini contigui alla frazione di Spineto. Questo comporta che molte case che la gente del posto identifica da sempre come di Sant’Anna, hanno come indirizzo Spineto. Per altro, tradizione e peculiarità del posto, fanno sì che le abitazioni siano raggruppate in agglomerati chiamati Cantoni, identificati con i cognomi degli antichi residenti. Questo, unito alla mancanza della necessaria cartellonistica, produce un caos totale quando si cerca un recapito.

Questa toponomastica bizzarra si riflette anche sull’utilizzo dei navigatori satellitari. Per buona parte degli indirizzi e numeri civici di S.Anna Boschi la mappa indica come punto di arrivo, per tutti, un unico punto all’interno del territorio della contigua Frazione di Spineto. Se la cosa, in tempi di commercio on line e consegne a domicilio, crea un notevole disagio, ben più grave è l’impatto in situazioni di emergenza. Per vigili del fuoco, forze dell’ordine, medici e ambulanze è impossibile trovare l’abitazione segnalata, con conseguenze che possono essere gravissime. Conseguenze che rischiano di essere acuite dalla dolorosa emergenza che stiamo vivendo.

Per questi motivi, si richiede da parte del Comune di Castellamonte, in collaborazione con Il Consiglio di Frazione, la radicale riforma della toponomastica, che rispetti e tenga conto dell’antica suddivisione in cantoni, con ridefinizione dei confini di Frazione (utilizzando come riferimento ad esempio il vecchio seggio elettorale N°8 di S. Anna), assegnazione di nomi alle vie e conseguente razionale numerazione. Il tutto accompagnato dall’indispensabile e opportuna segnaletica stradale. In allegato la petizione firmata da 160 cittadini.”

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

CASTELLAMONTE – La CRI di Castellamonte “saluta” Renata Delaurenti

CASTELLAMONTE - E’ un nuovo, duro colpo quello che si è abbattuto sulla Croce Rossa castellamlontese. “Come un fulmine a ciel sereno ci ha raggiunti...

CASTELLAMONTE – Al via l’esecuzione dei tamponi rapidi presso Comitato Locale di Croce Rossa

CASTELLAMONTE - Nell’ottica di una sempre più intensa opera di contrasto alla diffusione della malattia da Coronavirus, il Comitato di Castellamonte si è reso...

CASTELLAMONTE – Lavori in città per oltre 2 milioni di euro; per il nuovo ospedale propone Romano (VIDEO INTEGRALE)

CASTELLAMONTE – Si è tenuto in videoconferenza da remoto, il Consiglio Comunale di venerdì 27 novembre di Castellamonte. Tra i punti all'ordine del giorno, il...

CASTELLAMONTE – Buon Compleanno a Delfina Angela Bianco Levrin per i suoi 100 anni!

CASTELLAMONTE – Traguardo di tutto rispetto per Delfina Angela Bianco Levrin, che ha compiuto 100 anni. Delfina Angela Bianco Levrin è nata il 25 novembre...

CASTELLAMONTE – 25 Novembre, Giornata contro la violenza sulle donne: scarpette rosse in mostra

CASTELLAMONTE - L’epidemia sanitaria di oggi e le misure imposte per la tutela della salute pubblica ci hanno costretto a ridimensionare le iniziative relative...

Ultime News

VIABILITÀ – Prima neve: 150 addetti, 640 mezzi 7 frese da neve e 40 pale meccaniche per rendere le strade praticabili

VIABILITÀ - È scesa in queste ore la prima neve sulle montagne del Torinese e i responsabili tecnici e il personale territoriale operativo delle Direzioni Viabilità  della Città...

CASTELLAMONTE – La CRI di Castellamonte “saluta” Renata Delaurenti

CASTELLAMONTE - E’ un nuovo, duro colpo quello che si è abbattuto sulla Croce Rossa castellamlontese. “Come un fulmine a ciel sereno ci ha raggiunti...

GROSSETO – Ritrovati relitti navali sul fondale del Golfo di Follonica

GROSSETO - Il Golfo di Follonica (GR) si rivela, ancora una volta, un prezioso custode di tesori archeologici. Nel mese di giugno, i finanzieri del...

MAPPANO / TORINO – Arresti e denunce per maltrattamenti, droga e furti (VIDEO)

MAPPANO / TORINO - Arresti e denunce nel corso degli ultimi controlli dei Carabinieri. A Mappano, i carabinieri della stazione di Leinì hanno arrestato in...

VENARIA REALE – Aggredito un capotreno che aveva chiesto ad un passeggero di mettere la mascherina

VENARIA REALE - È stato aggredito da un passeggero per avergli chiesto di indossare la mascherina. E accaduto a Venaria Reale, dove i carabinieri del Radiomobile...