lunedì 19 Aprile 2021

VENARIA REALE – Le richieste per i “buoni spesa” potranno pervenire da martedì

Da domani, lunedì 6 aprile, sul sito comunale, verranno pubblicate le modalità e il fac-simile della domanda

VENARIA REALE – A seguito dell’ordinanza della Protezione Civile del 29 marzo, che stanzia contributi per far fronte alle emergenze alimentari dei cittadini che si trovano in difficoltà, il Comune di Venaria Reale si è messo al lavoro per individuare le linee guida alla base dei criteri per la distribuzione delle risorse arrivate dal Governo.

Al Comune di Venaria Reale spetta un importo di circa 177 mila euro.

Individuare criteri e beneficiari e, contestualmente, organizzare la distribuzione sono operazioni non semplici che non possono essere fatte in poche ore. Il Governo ci ha delegato quest’onere in un momento già non facile, ma facciamo di tutto per essere all’altezza del compito.

Le risorse saranno distribuite sotto forma di buoni spesa del valore di 25 euro da destinare ai nuclei famigliari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19.

Per snellire la burocrazia e fare presto, sarà predisposto un modello da compilare in autocertificazione e il Comune procederà, fin da subito, ad accertamenti puntuali. Dovranno essere anche autodichiarate le giacenze sul conto corrente.

Le domande e le telefonate all’apposito call center del Comune potranno incominciare a pervenire da martedì prossimo, 7 aprile 2020. A partire dalla stessa data, i commercianti che intenderanno aderire, accettando i buoni spesa, potranno far pervenire la propria istanza.

Sul sito istituzionale, a partire da lunedì 6 aprile, verranno pubblicate le modalità ed i fac-simile di domanda per richiedere il contributo che varierà, da un minimo di € 150 per i mono-nuclei a € 400 per i nuclei famigliari più numerosi ed il fac-simile di istanza riservata ai commercianti.

Leggi anche...

spot_img