mercoledì 5 Agosto 2020

PONT CANAVESE – Mercato sì o mercato no? L’acceso dibattito sui social

L'Amministrazione ha deciso di far ripartire il mercato seguendo le disposizioni

PONT CANAVESE – L’Amministrazione comunale ha deciso di riaprire il mercato del lunedì (solo alimentari, produttori e florovivaisti) a Pont Canavese, seguendo le disposizioni previste per le misure di contenimento, ossia distanza di sicurezza, mascherine e guanti.

mobili brunassocoferlungonuovoBannerPaonessa

Sul social Facebook ne è nata subito un dibattito molto partecipato tra chi ritiene che non abbia senso riaprire il mercato “visto che non possiamo uscire!” e “ è un controsenso” e chi dice “tanto abbiamo le mascherine” oppure “dobbiamo pur ripartire”.

Intanto a Pont i casi positivi sono saliti da uno a tre.

“Stiamo attraversando un periodo che mai nessuno ne si sarebbe sognato ne immaginato se non sui libri di fantascienza. – dichiara Massimo Motto – Come far finta di non capire il crack economico che stiamo subendo e quello che, peggio ancora…, subiremo? Come non avere voglia di ripartire sin da ora facendo finta che nulla sia accaduto? Tutti lo capiamo e tutti lo vorremo.”

originalvenariabannerpirccCAMPAGNA AMICA BANNER 730civicobanner


“Ma.., purtroppo, – prosegue Motto – siamo nel bel mezzo di una burrasca, sopra ad una zattera. Esattamente in mezzo, per chi non l’avesse ancora capito. La strada per uscirne, sarà lunghissima, dovrà avvenire necessariamente in modo graduale e lascerà delle ferite indelebili.
Adesso, chi per fatalità o chi per negligenza o chi per “chissà per quale sfiga”…, ci rimettere la salute se non la vita. La burrasca non guarda in faccia ne la politica, ne gli stratagemmi, ne i ricchi ne i poveri ne i furbi ne gli stolti!
Questo è dedicato a coloro, sornioni, che nonostante tutto credono ancora di poter tirar l’acqua al proprio mulino senza capire che sulla zattera ci siamo tutti. Proprio tutti nee!! Perciò: paura forse no (mah.. ), ma prudenza e cautela, tanta tanta, SI.”

“Per ricominciare, Signori, innanzitutto, sarà necessario “esserci”. – conclude Nulla ci è consentito di sbagliare per poter “esserci”. Nel nostro piccolo Paese, con il nostro piccolo mercato, con il nostro piccolo “tutto” ma con un nostro grande senso di consapevolezza della situazione, possiamo e dobbiamo farcela. Ah, dimenticavo: chi fa un movimento maldestro sulla zattera, attenzione , non casca nel mare in burrasca da solo eh.. Non si ferma nemmeno contro le barriere protettive ne si salva per il metro di distanza…
Catastrofico Motto? No. Mai. Solo realista e schietto e vorrei tanto che fossimo ancora tutti qui, belli sani e disposti, a discutere per una sciocchezza qualunque, negli anni a venire.
Sicuramente più poveri di prima ma vivi e sani!! Magari in mezzo ad un mercato vero!!
Cosa penso della decisione di cui all’oggetto del post? Credo d’esser stato chiaro!”

urbanlungofuorirottabanner1050 jpegbannercortinalungo2
BANNER ONLIVE JPEGUrban Orari luglio banner
regioneaprile
cofer1cortinamaggio2locandinacivicoOriginal Marinescortinalocandmaggio2fuorirottaloc1Locandinabrunasso1NuovaLocandinaPaonessa
prolococinemalocandina agosto ok ResLocandinaRestatescal
- Advertisement -
X