martedì 2 Marzo 2021

RIVAROLO CANAVESE – Un altro positivo dimesso dall’ospedale; oggi 3 nuovi casi

In totale Rivarolo conta 4 decessi e 4 guariti

RIVAROLO CANAVESE – “Buone notizie: tutti i cittadini rivarolesi in isolamento, in quanto conviventi di soggetti positivi, hanno terminato oggi il periodo di quarantena. Un nostro concittadino è stato dimesso dall’ospedale di Ivrea ed ora è in convalescenza in una struttura residenziale.”

È quanto dichiara questa sera il Sindaco Alberto Rostagno, nel bollettino quotidiano.

“I nuovi casi di contagio odierno sono 3, due sono cittadini residenti ma domiciliati altrove. Il totale dei cittadini rivarolesi risultati positivi al tampone sale quindi a 48, tra di loro molti cittadini sono domiciliati in altri comuni.
In totale a Rivarolo sono deceduti a causa del virus 4 persone e altrettante risultano a tutt’oggi le persone guarite.”

E poi ricorda come si deve agire: “Il lavaggio delle mani è la chiave per prevenire l’infezione. Dobbiamo lavare le mani spesso e accuratamente con acqua e sapone per almeno 60 secondi. Se non sono disponibili acqua e sapone, è possibile utilizzare anche un disinfettante per mani a base di alcool (concentrazione di alcool di almeno il 60%).

Dobbiamo mantenere una distanza di sicurezza, almeno un metro, dalle altre persone, sempre, ma in particolare quando le persone tossiscono o starnutiscono. Bisogna evitare di toccarsi occhi, naso e bocca con le mani. L’uso della mascherina aiuta a limitare la diffusione del virus, deve essere adottata in aggiunta alle misure di igiene, alle raccomandazioni e alle restrizioni imposte dalle autorità. Chi non le rispetta danneggia tutti. Dobbiamo proseguire con la linea del rigore. Se vogliamo vincere questa difficile battaglia, dobbiamo continuare con le regole più restrittive.”

Leggi anche...